Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: FEBBRAIO esordirà con un'ondata di FREDDO?

Secondo il modello europeo l'inverno non correrà troppi rischi, anzi, potrebbe lanciare un acuto tra la fine di gennaio e i primi giorni di febbraio.

In primo piano - 22 Gennaio 2015, ore 09.20

Dopo le umiliazioni ricevute a dicembre e nella prima parte di gennaio, la stagione fredda cerca di reagire. Non sarà facile liberarsi dell'oppressione mite presente più ad ovest, ma secondo il modello europeo vi saranno diverse occasioni per respirare aria invernale in Italia.

La prima occasione la vediamo schematizzata nella cartina a sinistra, valida per l'inizio della settimana prossima (lunedì 26 gennaio).

Dopo una fase relativamente più mite che ci accompagnerà tra venerdì e sabato, domenica è atteso un nuovo nucleo freddo di provenienza nord europea che farà calare i nostri termometri, soprattutto sul settori orientali.

Su questi settori saranno possibili deboli nevicate per effetto "stau" sopra i 300-500 metri (Abruzzo, Molise e Puglia Garganica in modo particolare). Il calo termico si avvertirà invece su tutta la Penisola.

Tra lunedì 26 e mercoledì 28 avremo, di conseguenza, un clima piuttosto freddo, ventoso e con qualche precipitazione in Adriatico e al meridione.

Tra giovedì 29 e venerdì 30 gennaio, una temporanea distensione zonale delle correnti porterà una breve fase più mite sullo Stivale, specie al nord e lungo il versante tirrenico.

Il freddo tenderà però ad ammassarsi sul nord Europa, pronto a scendere nuovamente verso di noi non appena l'alta pressione si ergerà in Atlantico.

Tutto ciò dovrebbe avvenire, sempre secondo il modello europeo, proprio all'inizio del nuovo mese.

La terza cartina a sinistra è valida per la giornata di domenica 1 febbraio, ma deve essere intesa come una possibile linea di tendenza più che una previsione in senso stretto.

Le possibilità che il nuovo mese possa iniziare con una discreta ondata di freddo sul nostro Paese non sono remote. Bisognerà vedere le intenzioni del Vortice Polare, che attualmente sembra essere in fase calante.

La cartina è indubbiamente molto intrigante, ma ovviamente sarà il caso di ritornare sull'argomento anche alla luce delle corse modellistiche future.

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum