Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: ecco i primi effetti del riscaldamento stratosferico (LE MAPPE)

Molto interessante la tesi del modello europeo imbastita questa mattina. Vediamola insieme...

In primo piano - 9 Febbraio 2018, ore 09.51

Cosa bolle in pentola tra le maglie del modello europeo questa mattina? L'elaborato spinge sull'acceleratore della dinamicità e pone una condizione barica e termica molto interessante a lungo termine.

Viene confermato il maltempo al meridione nella giornata di sabato, con piogge anche intense sulle regioni estreme.

E' confermata inoltre la fase fredda ed instabile prevista tra lunedi 12 e mercoledi 14 febbraio che porterà temperature piuttosto basse specie al nord e al centro, unitamente a nevicate locali tra l'Emilia Romagna e l'Appennino centro-settentrionale anche a bassa quota.

Il primo dubbio riguarda il grado di penetrazione di un fronte che potrebbe giungere sul nord Italia nella giornata di giovedì 15 febbraio. Se la sua penetrazione fosse sufficiente, la possibilità di avere nevicate al piano sulle regioni settentrionali salirebbe in modo esponenziale, stante la giusta dose di freddo presente anche nei bassi strati.

Per il momento questa perturbazione è un po' "snobbata" dal modello europeo, ma andrà sicuramente seguita nella sua interezza nei prossimi giorni.

Il modello europeo questa mattina si concentra oltre le 200 ore e pone una situazione in perfetta linea con il riscaldamento stratosferico di cui abbiamo ampiamente parlato.

La situazione estrapolata dal modello nostrano per domenica 18 febbraio è tutto un programma: blocco completo della zonalità, formazione di un anticiclone a livello del polo e messa in moto di nuclei gelidi con moto retrogrado sull'Europa centrale e parte dell'Italia, segnatamente il centro-nord.

Sarebbe questa la risposta troposferica al forte riscaldamento che si avrà in stratosfera a partire dal prossimo week-end; staremo a vedere quale sarà la traiettoria seguita dai nuclei gelidi, per il momento continuate a seguirci.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.45: A14 Pescara-Bari

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Vasto Nord-Casalbordino (Km. 437,3) e Val Di Sangro (Km. 422)..…

h 04.40: A13 Bologna-Padova

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra Ferrara Nord (Km. 41,9) e Rovigo (Km. 70,4) in entrambe le di..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum