Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Modello europeo: doppio PEGGIORAMENTO in vista: lunedì 27 aprile e venerdì 1 maggio

Anche questa mattina poco spazio alla stabilità e al bel tempo secondo il modello europeo...

In primo piano - 24 Aprile 2015, ore 09.00

Si accorcia ulteriormente la scadenza previsionale che ci separa dal peggioramento atteso per l'inizio della settimana prossima in Italia.

Pare ormai assodato che il week-end trascorrerà con le nubi della parte più avanzata del sistema, che daranno luogo qualche pioggia segnatamente sui settori alpini e prealpini.

La parte più attiva della perturbazione è prevista transitare al centro-nord tra la notte e la giornata di lunedì 27, quando si prevedono fenomeni anche di una certa intensità, con quota neve in calo sulle Alpi.

La prima cartina inquadra la situazione per la primissima mattinata di lunedì 27 (siamo attorno alle 2 di notte). Si nota la perturbazione ormai in procinto di interessare il nord Italia, con fenomeni sicuramente già presenti in loco. Notate inoltre l'aria fredda a seguire, il minimo barico sulla Costa Azzurra che rallenterà il sistema e l'aria caldo-umida a precedere.

Nella giornata di martedì 28 avremo gli ultimi fenomeni al centro-nord, ma la situazione sarà in miglioramento, stante l'espansione temporanea di un cuneo anticiclonico sull'Italia.

Tra mercoledì 29 e giovedì 30 aprile avremo una fase di intervallo, con molto sole e temperature in aumento su tutto il nostro Paese (seconda cartina a lato).

Dalla mappa accanto risulta però visibile l'approssimarsi di un nuovo sistema perturbato che agirà già sui settori occidentali europei ed avrà la chiara intenzione di rovinare la festa del Primo Maggio in Italia.

Detto fatto! La terza cartina, che inquadra la previsione per venerdì 1 maggio non lascia troppo spazio all'ottimismo.

Ecco una nuova "ferita," indotta da una saccatura fredda in quota, che colpirà la nostra Penisola con l'ennesima fase di maltempo da nord a sud.

L'evoluzione successiva vedrà lo spostamento della figura di maltempo verso levante, ma la giornata di sabato 2 maggio risulterà ancora instabile su molte regioni italiane, con temperature sicuramente non all'altezza del periodo in corso.

Solo nella giornata di domenica 3 maggio, sempre secondo il modello europeo, è previsto un generale miglioramento e un aumento delle temperature massime.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum