Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: diverse giornate di tempo PERTURBATO in arrivo

Una fase di tempo fortemente instabile in arrivo dal prossimo fine settimana. Diverse le regioni coinvolte. Previste precipitazioni localmente anche molto abbondanti.

In primo piano - 24 Ottobre 2018, ore 21.45

E' una condizione atmosferica molto delicata quella prevista consumarsi sul nostro Paese a partire dal prossimo sabato e questa volta a farne le spese saranno soprattutto le regioni settentrionali, le centrali tirreniche e la Sardegna. Una serie di importanti perturbazioni sono previste attraversare il nostro territorio, accompagnate da una elevata quantità di umidità che si tradurrà in una altrettanto generosità di pioggia in previsione per diverse regioni. Attenendosi alla visione dei modelli attuali, l'apice della fase perturbata è attesa tra domenica e lunedì, cioè nel momento in cui il modello europeo ipotizza lo sviluppo di un profondo minimo di bassa pressione con perno a cavallo tra le isole Baleari, la Corsica e la Sardegna. 

Circolazione dei venti nei bassi strati dapprima sud-occidentale (sabato) poi anche di Ostro e di Scirocco sempre più furenti (domenica e lunedì). Alcuni settori del nostro territorio saranno nuovamente alle prese con situazioni di criticità idrogeologica, cumulate sopra ai 100 millimetri non sono affatto escluse. Tra i settori più colpiti figurano la fascia alpina e prealpina, la Liguria, la Toscana e forse il Lazio e la Sardegna. 

Tra martedì 30 e mercoledì 31, troveremo una vasta circolazione di bassa pressione con perno sull'Iberia. Lo Scirocco potrebbe a quel punto diventare il protagonista principale del tempo sul bacino centrale del Mediterraneo, a farne le spese sarebbero ancora le regioni del nord che resterebbero impantanate in una condizione persistente di tempo piovoso. 

I venti meridionali trasporterebbero con sè temperature miti soprattutto al sud, dove si potrebbe staccare ancora qualche giornata da mare, seppur sporcata da qualche addensamento nuvoloso. Soprattutto per i settori basso adriatici e jonici, si preannuncia infatti un generale stop al maltempo che sarà concentrato tutto al centro e soprattutto al nord. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum