Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: confermato "strappo" al tessuto dell'anticiclone da martedì 8 agosto in avanti.

Masse d'aria più instabili prenderanno il sopravvento dalla prossima settimana con un po' di instabilità in arrivo per il nord. In seguito calo termico generalizzato ma più sensibile al settentrione e sui versanti tirrenici.

In primo piano - 3 Agosto 2017, ore 21.45

Situazione attuale: una figura di ALTA pressione contenente al suo interno masse d'aria estremamente calde di origine subtropicale africana, ancora interessa il nostro territorio nazionale, portadovi valori elevati con picchi superiori ai +40°C nelle aree interne. Lungo la fascia costiera passaggio graduale di consegne tra il caldo torrido e quello umido recante condizioni di AFA. Qualche isolata manifestazione di instabilità lungo i rilievi confinali delle Alpi ma nel complesso fenomeni davvero di poco conto. 

In merito al tempo previsto nella seconda settimana di agosto, possiamo essere moderatamente ottimisti; la nuova previsione calcolata dal modello europeo, seguita a confermare un passaggio instabile diretto ai settori centrali d'Europa ed alle nostre regioni settentrionali tra martedì 8 agosto e giovedì 10. Verrebbe introdotta una massa d'aria un po' meno calda che avrebbe il merito di arginare l'eccessiva irruenza dell'anticiclone africano sul Mediterraneo; parlare di rinfrescata o addirittura di battuta d'arresto all'estate è un termine forse eccessivo, d'altro canto per alcune delle nostre regioni stiamo parlando di un semplice ritorno in media dei valori termici dopo quasi una settimana di scarti positivi assolutamente rilevanti. 

Volgendo lo sguardo alla seconda decade di agosto potremo infine osservare l'ennesimo tentativo dell'atmosfera nel voler disporre le pedine bariche in modo tale da costituire un nuovo "disegno" nella circolazione dei venti sull'Europa. Con il rinforzo dell'alta pressione delle Azzorre sull'Europa occidentale, potrebbe infatti verificarsi una modifica nella provenienza delle masse d'aria sui settori centrali ed occidentali del nostro continente, con possibilità di avere risvolti più freschi ed instabili anche al centro ed alle sud adriatiche. 

Da confermare. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.18: S01 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (per Livorno)

incendio

Incendio a Svincolo Ginestra Fiorentina (Km. 15) in entrata in direzione Livorno dalle 19:13 del..…

h 19.16: A7 Milano-Genova

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Barriera Di Genova Ovest (Km. 132,8) in direzione Genova dalle 19:..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum