Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: confermato il grande anticiclone in terza decade di febbraio

Il mese di febbraio prende una deriva decisamente anticiclonica: ecco in sintesi il tempo previsto sull'Europa nei prossimi giorni.

In primo piano - 18 Febbraio 2019, ore 21.40

Un potente anticiclone governa il tempo dell'Europa e costringe l'inverno ad un ritiro anticipato dalla scena. Le masse d'aria più fredde restano ormai confinate all'estremo nord-est del continente ed in parte alla Penisola Scandinava, senza più alcuna possibilità che queste ultime riescano a raggiungere in maniera convincente l'Europa centrale ne tantomeno il Mediterraneo. Dalla seconda metà della settimana è previsto il consolidamento di nuovo anticiclone che partendo dalla roccaforte iberica, tenderà a rinforzare verso la Francia, il Regno Unito e le regioni italiane settentrionali, prolungando una condizione anomala di tempo primaverile con temperature superiori alla media e generale assenza di precipitazioni.

Il nuovo anticiclone previsto dal modello europeo nel corso della prossima settimana sarà particolarmente eclatante, si manifesterà in un periodo stagionale in cui le giornate saranno soggette ad un inevitabile allungamento ed il sole già abbastanza alto nel cielo, potrebbe favorire una risalita della colonnina di mercurio sino a +20°C su diverse regioni d'Europa, incluse anche alcune località italiane.

Aria più fredda di origine nord-est europea verrà strappata dalla sua sede originaria per essere trascinata violentemente verso i paesi dell'est Europa ed infine la Penisola Balcanica a ridosso del prossimo fine settimana. L'ultimo atto di una stagione invernale che viene troncata prima del tempo, potrebbe consumarsi proprio in occasione di questo evento che riporterà un po' di aria fredda anche sulle coste del Mediterraneo proprio tra sabato 23 e domenica 24 febbraio.

Ad esserne coinvolte saranno principalmente le nostre regioni centrali e meridionali e soprattutto i versanti adriatici. Al nord potrebbe manifestarsi un aumento particolarmente deciso delle temperature con valori possibili sino a +20°C

La parte conclusiva del mese con tutta probabilità verrà 'spesa' dall'atmosfera nel tentativo di riassorbire almeno in parte questa enorme bolla d'aria calda dall'Europa.
Gli ultimi giorni di febbraio potrebbero concludersi ancora sotto condizioni di alta pressione con temperature primaverili, in attesa di vedere cosa potrà riservarci marzo, il primo, VERO mese di primavera meteorologica.

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum