Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: cambiamenti importanti all'inizio di marzo?

Nei primi giorni di marzo le correnti atlantiche dovrebbero spazzare via l'alta pressione dal nostro Continente; è credibile questa evoluzione?

In primo piano - 21 Febbraio 2019, ore 09.24

Si cambia nei primi giorni di marzo? E' probabile! Sono già un paio di giorni che il modello europeo propone un cambiamento radicale della circolazione sul vecchio continente all'inizio del nuovo mese. 

La prima mappa è la corsa ufficiale del modello nostrano imbastita questa mattina. La cartina estrinseca a pieno titolo il cambiamento sopra menzionato. 

Notate il flusso atlantico che dopo essere stato a lungo bloccato, proverà a dilagare come un fiume in piena ad iniziare dai settori centro-settentrionali del Continente. 

L'asse portante dell'alta pressione verrà piegato verso levante e abbassato di latitudine, segno inequivocabile di un suo progressivo cedimento. Anche il "pozzo freddo" presente tra lo Ionio e la Grecia dovrebbe "asciugarsi", evitando così di attirare altre saccature in loco. 

Ciò che il modello europeo mostra questa mattina è l'ingresso della primavera sul nostro Continente, che si annuncia con la classica variabilità atlantica foriera di piogge, rovesci, ma alternata a fasi di tempo soleggiato in un contesto non freddo. 

Le regioni settentrionali potrebbero beneficiare di questa nuova situazione, con il probabile ritirno della pioggia e della neve sulle Alpi; al meridione finirebbero invece gli afflussi freddi con una generale ripresa delle temperature. 

E' credibile questa evoluzione? Per avere qualche risposta, interpelliamo la media degli scenari del modello europeo valida per i primi giorni di marzo (terza mappa). 

Anche la media ci mostra per i primi giorni del nuovo mese, un flusso atlantico energico sul nostro Continente in grado di sconfiggere l'alta pressione e consentire una maggior variabilità anche sulla nostra Penisola. 

Di conseguenza, la tesi imbastita questa mattina dal modello europeo per i primi giorni di marzo risulta abbastanza credibile. 

Visualizza le previsioni dettagliate per la tua città: 

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

Altre località: www.meteolive.it


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum