Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Modello europeo: CALDO intenso al centro ed al sud, ritorno dell'instabilità sul nord-est, poi...

Ecco dove nei prossimi giorni farà più caldo e dove invece ritorneranno a manifestarsi occasionali temporali. Un veloce sguardo anche alla linea di tendenza relativa al lungo termine.

In primo piano - 14 Agosto 2017, ore 21.30

Come era nelle attese, l'alta pressione ritorna a garantire adeguata protezione sul nostro Paese e sul bacino centrale del Mediterraneo, presentando un punto cardine in prossimità dell'Iberia, dove le temperature torneranno ad essere particolarmente elevate. A livello Italiano, salvata la festività di Ferragosto, tra mercoledì 16 e giovedì 17 il caldo tornerà a picchiare duro nelle regioni del centro e del sud italia, laddove si prevedono valori risalire la china nuovamente sin oltre la soglia fatidica dei +35°C. Sopra le nostre teste graverà l'isoterma +20°C al piano isobarico di 850hpa. La nuova fase calda risulterà quindi intensa ma non eccezionale, mantenendo una certa distanza rispetto quanto successo nella prima decade di agosto. 

Sulle regioni del nord, l'avvicinarsi del fine settimana, segnerà invece l'arrivo della coda di un sistema perturbato che riporterà qualche temporale soprattutto sulle regioni di nord-est, la pianura lombarda e forse l'Emilia Romagna. Entro domenica 20 agosto, un po' d'aria fresca riuscirà a panetrare sul nostro Paese, sia attraverso il golfo del Leone che attraverso la porta della bora, è prevista una attenuazione della calura al nord e su parte del centro, mentre i valori resteranno ancora elevati sul Mezzogiorno. 

Volgendo lo sguardo alle lunghe distanze, appare chiara la volontà dell'alta pressione di monopolizzare ancora il palcoscenico atmosferico d'Europa, garantendovi un proseguimento della stagione estiva senza intoppi sin verso la fine del mese. Dai modelli emerge ancora la tendenza al consolidamento di una anomalia positiva di geopotenziale sui settori occidentali del nostro continente, laddove l'alta pressione delle Azzorre, sostenuta da un cuneo rovente africano sulla Penisola Iberica, potrebbe tornare a fare la voce grossa. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 23.40: A55 Tangenziale Sud Di Torino

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Svincolo Stupinigi (Km. 15,1) e Svincolo Debouche' (Km. 13,3) i..…

h 23.34: A55 Tangenziale Sud Di Torino

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Svincolo Debouche' (Km. 13,3) e Svincolo Stupinigi (Km. 15,1) i..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum