Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Modello europeo: breve fase calda, poi nuovo ASSALTO INSTABILE sull'Italia

Bel tempo da mercoledì a venerdì, con nuovo aumento delle temperature. Fine settimana con tempo in peggioramento al nord, in estensione a buona parte d'Italia all'inizio della settimana prossima. Successivamente, dovrebbe tornare l'alta pressione.

In primo piano - 9 Giugno 2015, ore 09.00

L'alta pressione non ci sta ad abbandonare lo scettro del comando sulla nostra Penisola.

Dopo una fase di stanca, eccola uscire nuovamente allo scoperto, con un cuneo che dal nord Africa si protenderà fino all'Europa centrale, determinando tempo stabile e caldo su buona parte d'Italia.

La nuova fase calda sarà determinata dall'iniziale sprofondamento di una saccatura in sede iberica, che causerà un richiamo di correnti nord africane sul bacino centrale del Mediterraneo (prima cartina proposta).

Bel tempo quindi tra mercoledì e venerdì su gran parte del nostro Paese, con temperature in salita specie al centro-sud e sulle Isole.

Secondo gli ultimi aggiornamenti, la fiammata anticiclonica in questione sarà di breve durata. Fino a ieri il modello europeo era più ottimista in merito ad un proseguimento della fase stabile sul nostro Paese.

Oggi, l'elaborato è più incline alla tesi del collega americano e ci mostra l'avvicinamento della struttura di maltempo all'Italia durante il prossimo week-end.

La cartina valida per la notte tra sabato e domenica ci mostra un peggioramento abbastanza intenso segnatamente al nord-ovest, ma in rapida estensione al resto del settentrione e alla Toscana nel corso della giornata festiva.

Non ci sono buone notizie per chi ama il sole e il caldo all'inizio della settimana prossima. In sostanza, la depressione presente ad ovest si trasferirà sul nostro Paese, con tutte le conseguenze del caso.

La giornata di mercoledì 17 giugno (seconda cartina a lato) ci mostra una situazione di marcata instabilità sulla nostra Penisola, con associato calo delle temperature. La depressione si sposterà piuttosto lentamente verso la Penisola Balcanica e il tempo inizierà a migliorare da ovest nella seconda parte della settimana, stante il probabile allungo dell'alta pressione delle Azzorre verso levante.

Il terzo fine settimana di giugno, di conseguenza, si annuncia con tempo abbastanza stabile sull'Italia, stante il ritorno di una zona anticiclonica piuttosto robusta, che dovrebbe stabilirsi sul Mediterraneo occidentale. Alla stabilità si assocerà anche un graduale aumento delle temperature massime.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum