Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Modello europeo: ancora qualche TEMPORALE a spasso per l'Italia, poi ONDATA di CALDO a fine mese?

Fino alla metà della settimana prossima l'alta pressione non riuscirà ad imporsi con decisione sulla nostra Penisola. Lo farà probabilmente a partire dall'ultimo week-end di giugno.

In primo piano - 19 Giugno 2015, ore 09.00

Fase meteorologica abbastanza gradevole e in linea con i canoni previsti per la seconda parte di giugno sul nostro Paese. L'alta pressione c'è, ma non possiede ancora la spinta ideale per garantire la stabilità assoluta tipica della stagione estiva mediterranea.

Il prossimo fine settimana, secondo il modello europeo, vedrà ancora un letto di correnti nord-occidentali alle quote superiori sulla nostra Penisola (frecce blu). Tra sabato e domenica, di conseguenza, l'egemonia del sole potrebbe essere interrotta da annuvolamenti che nelle zone interne e durante il pomeriggio potrebbero originare anche qualche temporale, in un contesto termico tutto sommato accettabile (prima cartina in alto a sinistra).

La latitanza di una configurazione stabilizzante forte si manifesterà sullo Stivale anche nei primi giorni della settimana prossima.

La seconda cartina ci mostra la situazione attesa in Italia per mercoledì 24 giugno. La parte più organizzata dell'alta pressione sarà ancora ubicata sull'Europa occidentale, mentre la nostra Penisola seguiterà ad essere raggiunta da correnti relativamente fresche e un po' instabili che si mostreranno più attive al nord e nelle zone interne del centro dove sarà ancora possibile qualche fenomeno temporalesco.

La seconda parte della settimana prossima vedrà un lento stemperarsi delle condizioni instabili su tutto il settore centro-orientale europeo, Italia compresa. L'alta pressione prenderà maggiormente coraggio per una puntata più decisa sul Mare Nostrum, che culminerà nell'ultimo week-end del mese.

Gli ultimi giorni di giugno, sempre secondo il modello europeo, potrebbero essere caratterizzati da un'ondata di caldo sul nostro Paese stante una più vistosa rimonta anticiclonica proveniente sia dalle Azzorre che dal nord Africa. Vedremo se si tratterà della stoccata vincente della stagione calda oppure solo una parentesi.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum