Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Modello europeo: alta pressione, ma con qualche insidia da nord e da est

Anche il modello europeo questa mattina opta per una situazione più stabile in Italia, ma con alcune insidie. Vediamo quali...

In primo piano - 28 Maggio 2015, ore 09.25

Euforia anticiclonica su diverse elaborazioni questa mattina. Il modello europeo si mantiene invece più cauto e ci propone una situazione più stabile in Italia, ma con alcune insidie che potrebbero minare la solidità dell'anticiclone previsto per i primi giorni di giugno.

Iniziando dal prossimo fine settimana, il nord Italia verrà lambito da una prima coda perturbata in transito sull'Europa centrale. La cartina valida per la giornata di sabato 30 maggio ci mostra un flebile minimo di pressione situato in Valpadana, che causerà qualche temporale su Alpi, Prealpi e settori di pianura posti a nord del Po. Su tutte le altre regioni il tempo resterà buono, appena leggermente instabile domenica pomeriggio nelle zone interne del centro, ma si tratterà di fenomeni sporadici e non sconfinanti su pianure e coste.

Dopo un inizio di settimana nel complesso soleggiato (salvo qualche temporale su Alpi e Appennini nel pomeriggio), il modello europeo ci propone una seconda scodata perturbata sul nord Italia tra martedì 2 e mercoledì 3 giugno (seconda cartina a lato).

Anche in questo frangente sarà da mettere in conto il transito di qualche temporale sul nostro settentrione, con maggiore interessamento (ancora una volta) di Alpi, Prealpi e settori pianeggianti a nord del Po.

Su tutte le altre regioni nessun cambiamento, con il tempo che seguiterà ad essere buono e solo moderatamente caldo.

La grande rimonta attesa sull'Italia nella seconda metà della settimana prossima, secondo il modello europeo risulterà un po' sbilanciata verso occidente.

La nostra Penisola, di conseguenza, si troverebbe parzialmente esposta ad un flusso di correnti settentrionali che potrebbe determinare qualche temporale al centro-sud, in sconfinamento dalle zone interne verso il Tirreno.

La parte forte dell'alta pressione, secondo il run di stamattina, risulterebbe sbilanciata tra la Francia e l'Iberia. Vedremo cosa contempleranno, a tal riguardo, le prossime emissioni modellistiche.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum