Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Modello Europeo: ALTA PRESSIONE ancora PROTAGONISTA sino al termine di agosto, poi...

Uno sguardo all'evoluzione atmosferica prevista sull'Europa secondo l'ultimo aggiornamento del modello inglese ECMWF. Quali novità in vista? Possono esserci delle novità in merito un'evoluzione atmosferica più instabile e fresca?

In primo piano - 25 Agosto 2016, ore 22.00

Situazione attuale: l'alta pressione diviene pienamente protagonista dei fatti e dei misfatti che in queste ore si verificano sul nostro Paese. L'onda di calore avvolge il bacino del Mediterraneo, portando sull'Italia condizioni atmosferiche assai stabili. Le temperature ovunque ancora attestate su valori pienamente estivi, con picchi più elevati ancora concentrati sulle regioni del nord e sul centro Italia. Residua instabilità accompagnata da valori più freschi all'estremo sud. Ventilazione ancora debole/moderata settentrionale, caldo secco. 

L'apice della calura in quota attesa nel WEEKEND. 

Dopo aver conquistato senza troppe velleità i settori occidentali d'Europa, il nostro anticiclone tende ora a concentrare i suoi effetti verso l'area centrale del Mediterraneo, avvolgendo pertanto il nostro Paese per poi spingersi verso le aree centro-orientali del nostro continente. Ne deriverà una definitiva cessazione degli episodi d'instabilità a carattere temporalesco che in questi ultimi giorni hanno interessato le regioni dell'Italia meridionale, alcune giornate di GRANDE ESTATE, scandiranno i ritmi in questa parte conclusiva d'agosto.

Note d'instabilità in arrivo tra lunedì 29 e martedì 30 agosto al nord. 

Per avere un cedimento parziale della struttura anticiclonica, dovremo attendere l'arrivo della prossima settimana (lunedì 29), momento in cui l'anticiclone africano sul Mediterraneo esaurirà la sua forza a favore di una circolazione un po' più fresca ed instabile di origine oceanica. Ne trarranno origine alcuni temporali che faranno capolino in primis sulle nostre regioni SETTENTRIONALI tra lunedì e martedì prossimi.

Farà seguito una flessione modesta delle temperature, pagata però al caro scotto degli alti tassi di umidità relativa che torneranno a ripresentarsi negli strati prossimi al suolo, venendo così a creare condizioni AFOSE

LUNGO TERMINE: speranze di cambiamento? 

La previsione deterministica del modello europeo propende ancora per un mantenimento delle condizioni d'alta pressione anche per i primi giorni di settembre. Possiamo tuttavia osservare un lieve, generale ribasso delle altezze geopotenziali, condizioni di tempo stabile pertanto accompagnate da un profilo delle temperature leggermente meno caldo rispetto ai valori che stiamo registrando in queste giornate.

Seguite gli aggiornamenti. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.19: A1 Firenze-Roma

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Orvieto (Km. 451,4) e Attigliano (Km. 479,7) in direzione R..…

h 11.19: A1 Roma-Napoli

incidente

Incidente nel tratto compreso tra San Vittore (Km. 678,6) e Caianello (Km. 700,8) in direzione Na..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum