Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: all'orizzonte si vede finalmente un po' di FREDDO

Confermata la fase stabile tra il week-end e l'inizio della settimana prossima. Successivo intervento di correnti settentrionali relativamente più fredde che dovrebbero far scendere un po' i termometri in Italia.

In primo piano - 16 Ottobre 2014, ore 09.30

Esaurita la fase di variabilità dovuta a correnti occidentali sull'Italia (che andrà avanti fino a sabato) l'alta pressione prenderà il comando delle operazioni e regnerà indisturbata  per qualche giorno sul Mediterraneo.

La prima cartina non è altro che una conferma di quanto detto nei giorni precedenti e si riferisce alla giornata di domenica 19 ottobre.

Autunno in naftalina sulla nostra Penisola, che risulterà abbracciata da un caldo anticiclone, foriero di bel tempo, temperature superiori alle medie e mari lisci come l'olio. Ci sarà però l'incognita delle nebbie sulle pianure e nelle valli interne di notte e al primo mattino, unico elemento che ci ricorderà che l'autunno in verità è iniziato da un pezzo.

Il bel tempo e le temperature superiori alle medie del periodo continueranno sull'Italia anche nelle giornate di lunedì e martedì della prossima settimana, poi finalmente si scorge un cambiamento.

Lo spostamento dei massimi di pressione verso ovest consentirà ad una massa d'aria relativamente fredda di scendere da nord verso l'Europa centrale e la regione alpina.

L'Italia verrà interessata da un calo termico, che spazzerà via finalmente il calore in eccesso sul Mediterraneo. Non aspettiamoci il freddo, tuttavia un discreto calo termico potrebbe esserci, specie sulle regioni orientali, dove saranno presenti anche fenomeni precipitativi.

L'obiettivo primario sarà la Penisola Balcanica, con la nostra Penisola presa di striscio dalle correnti fredde. Sarà comunque importante smuovere un po' l'atmosfera, levando finalmente il caldo in eccesso dal Mare Nostrum.

I risultati di questa prima lieve irruzione fredda non sembrano essere indimenticabili per la nostra Penisola. Domenica 26 ottobre potrebbe essere tutto passato, con la depressione fredda in allontanamento verso levante, in direzione della Grecia.

Sull'Italia soffierà ancora un po' di Tramontana al centro-sud, ma l'alta pressione sarà già in agguato, pronta ad intervenire nuovamente sulla nostra Penisola, da ovest. Ne riparleremo...

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.04: Milano Bastioni di Porta Volta

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente sulla Viale Francesco Crispi…

h 12.03: Milano Via Gian Carlo Castelbarco

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente sulla Via Roberto Sarfatti…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum