Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: acquista importanza il passaggio PERTURBATO della prossima settimana

Una figura di BASSA pressione riuscirà a far breccia sull'Europa centrale, interessando anche il nostro Paese; ecco l'evoluzione messa in luce dal modello europeo entro i prossimi 7 giorni.

In primo piano - 4 Agosto 2017, ore 11.30

Il passaggio di un impulso di instabilità prende corpo dalle previsioni deterministiche rivolte al range del MEDIO termine; ritroviamo questa mattina i modelli allineati verso uno scenario comune di instabilità che verrebbe garantito dalla presenza di una circolazione depressionaria "parcheggiata" sull'ovest Europa. Quest'ultima riuscirebbe a crearsi un varco in corrispondenza dell'Europa centrale, avendo così piena facoltà di trascinare una perturbazione anche sul nostro territorio, con effetti più decisi sulle regioni settentrionali. In quota il passaggio della jet stream potrebbe creare i presupposti per la nascita di sistemi temporaleschi di entità "severa".

Quest'oggi la linea di tendenza espressa dal centro di calcolo europeo calca addirittura la mano; per gli abitanti delle regioni settentrionali potremo quasi parlare di "batosta dell'estate", laddove nel periodo compreso tra martedì 8 e giovedì 10 agosto, si consumerebbero spiccati contrasti tra l'aria calda subtropicale e le masse d'aria FREDDE di origine nord-atlantica che tenderebbero a prenderne il posto. Saranno proprio queste regioni che potranno aspettarsi qualche episodio temporalesco di forte intensità.

Secondo questo aggiornamento, salgono le quotazioni per un coinvolgimento anche delle regioni centrali, anche se i temporali resterebbero in linea generale sempre concentrati nelle zone interne, escludendo i settori marittimi.

Acquista maggior importanza anche il raffreddamento dovuto all'ingresso della nuova massa d'aria che farebbe breccia sul Mediterraneo attraverso una circolazione attiva di venti occidentali che si manifesterebbero attraverso il Maestrale ed il Libeccio in fase postfrontale. Il beneficio maggiore sulle regioni settentrionali ma anche la Sardegna ed i versanti di medio ed alto Tirreno, investiti dal Libeccio e dal Mistral in arrivo dal Golfo del Leone. 

A lungo termine appare probabile un rinforzo dell'alta pressione ma senza valori esagerati di caldo come quelli sperimentati in questa settimana infuocata di inizio agosto. 

Seguite le news su METEOLIVE.IT


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.39: A1 Diramazione Per Capodichino

rallentamento

Traffico rallentato causa viabilità esterna non riceve nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Mi..…

h 11.35: A4 Torino-Milano

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento Nodo di Pero e Inc..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum