Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Modello americano: uno sguardo al tempo di fine agosto

Una nuova saccatura sull'Europa occidentale nell'ultima settimana di agosto, ma l'Italia potrebbe di nuovo finire nel calderone

In primo piano - 18 Agosto 2017, ore 19.15

Messa in luce dai modelli nei recenti aggiornamenti, una nuova figura di BASSA pressione potrebbe tentare un approccio all'Europa cominciando dai settori più occidentali, laddove viene pronosticato un cambiamento del tempo portato dall'ingerenza fresca ed instabile delle correnti oceaniche. In tal senso appaiono profondamente trasformati gli scenari relativi ad appena un paio di giorni fa, quando l'Europa occidentale avrebbe dovuto ricadere all'interno di un'area d'alta pressione di origine oceanica. 

Al suo posto sarà quindi una circolazione depressionaria a scandire i ritmi del tempo atmosferico previsto sulla Penisola Iberica tra sabato 26 e lunedì 28 agosto. 

Quali conseguenze potrebbe portare la presenza di questa depressione sul suolo italiano? 

Tutto dipenderà dalla quantità d'aria fredda che andrà ad alimentare la nuova depressione iberica; in questi ultimi anni, le condizioni termiche presenti nella fascia artica, risentono di un forte aumento della temperatura che, inevitabilmente, si ripercuote nel comportamento assunto dalle circolazioni depressionarie relative alle medie latitudini. Queste ultime ricevono contributi meno vigorosi di freddo al loro interno, viene così a crearsi sempre più spesso una crisi della corrente a getto che porta le figure cicloniche oceaniche ad evolvere con grande facilità in "cut-off", cioè minimi chiusi di bassa pressione che sprofondano verso latitudini decisamente più basse. 

Questa è l'evoluzione pronosticata dal modello americano nell'ultima settimana di agosto; lo sprofondamento di una depressione sull'Iberia e sul Marocco, laddove prenderebbe il via una nuova ondata di calore che, neanche a dirlo, finirebbe con l'interessare il bacino centrale del Mediterraneo, prolungando l'estate calda ed afosa sino al termine di agosto. 

Sarà davvero così? 

Nei prossimi appuntamenti delle informazioni più precise. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.19: A14 Ancona-Pescara

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa ripristino incidente nel tratto compreso tra San Benedetto Del Tronto (Km..…

h 17.17: A2 Napoli-Salerno

incidente

Incidente a Torre Annunziata Nord (Km. 17,5) in entrata in entrambe le direzioni dalle 17:07 del..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum