Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Modello americano LIVE: sarà super anticiclone; NEVE dalla nebbia in Valpadana?

La potenza dell'anticiclone suggerisce la possibilità che in Valpadana si strutturi un lago di aria fredda ed umida in cui la nebbia reciti un ruolo di totale protagonista producendo galaverna e anche qualche nevicata vera e propria, detta volgarmente neve chimica.

In primo piano - 26 Novembre 2015, ore 12.13

Per fare una nebbia grande ci vuole un anticiclone grande. E così pare che possa succedere dal primo dicembre in poi, con giusto una piccola pausa tra il 4 ed il 5, quando una debole perturbazione proverà a forzare il campo anticiclonico ma senza provocare un vero e proprio peggioramento.

Un po' di aria fredda potrebbe rientrare nei bassi strati da est in seno ad un'ulteriore rimonta dell'anticiclone durante il Ponte dell'Immacolata,  poi prenderebbero il via le grandi nebbie sia al nord che nelle valli del centro-sud con tendenza a diventare persistenti e a produrre anche accumuli di galaverna sugli alberi.

Da qui, grazie ad una lieve instabilità nei bassi strati, dovuta magari ad un leggero vento, ecco comparire anche brevi e locali nevicate dalla nebbia, certamente agevolate dal contributo offerto dalle polveri presenti nella inquinatissima Valpadana.

Per questo si parla di "neve chimica" perché proprio laddove si concentrano i maggiori nuclei di condensazione e di solidificazione o congelamento, cioè nella vicinanza di fabbriche, poli industriali o grandi agglomerati urbani, è più facile che si verifichi anche la classica piccola nevicata da nebbia.
Leggi a tal proposito cosa accadde nel 89-90 e in anni più recenti:
http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/nebbia-gelata-e-neve-chimica-in-valpadana/3336/
http://meteolive.leonardo.it/news/%2A%2AVideo%2A%2A/72/il-fenomeno-della-neve-chimica-in-val-padana/35823/
Comunque vada non è facile come a dirsi: per arrivare alla nebbia fredda occorrono diversi giorni di sereno che in questa emissione il modello americano indica ma che dovranno trovare costante conferma nei fatti, non dovranno esserci movimenti dell'aria troppo marcati come correnti da est o da ovest, rientro di nubi basse dalla Liguria o formazione di strati nuvolosi bassi da nebbie ormai sollevate.

Insomma l'anticiclone porterà stabilità ma non è certo riesca a portare anche nebbia fredda e giornate di ghiaccio in pianura, per questo occorrono davvero tante combinazioni all'interno della struttura anticiclonica, non ultimo il posizionamento stesso dell'alta pressione.

Sino al 12 dicembre intanto il modello prevede sempre, solo e più che mai alta pressione.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.46: A51 Via Raffaele Rubattino incrocio Tangenziale Est Di Milano

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Linate: V.Le Forlanini-..…

h 15.45: A9 Lainate-Chiasso

incidente

Uscita chiusa causa problemi alla dogana a Svincolo Chiasso uscita merci in direzione da Como da..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum