Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Modello americano LIVE: la prossima settimana instabilità e fresco, bello il Ponte del 2 giugno

Il commento in diretta del modello: arriveranno i temporali, il caldo resisterà o batterà in ritirata? Come sarà il Ponte del 2 giugno. A fra poco.

In primo piano - 21 Maggio 2014, ore 12.37

La nuova corsa del modello americano conferma lo sfondamento della saccatura atlantica previsto per la serata di giovedì al nord-ovest e poi su tutto il nord, la Sardegna e parte del centro per le ore immediatamente successive.

Così avremo temporali anche forti su Lombardia e Piemonte, forti rovesci in Sardegna in movimento verso Toscana, Umbria e Lazio, altri temporali nella giornata di venerdì a spasso per il nord.

Qualche rovescio tenterà di raggiungere anche la Campania e la Sicilia, ma qui probabilmente i fenomeni risulteranno sporadici, rimanendo confinati in mare aperto.

Nel fine settimana il modello americano vede una modesta ripresa altopressoria sull'Italia ma, pur in un contesto abbastanza soleggiato, prevede lo sviluppo di nuclei temporaleschi lungo la dorsale appenninica del centro-sud e sulle Alpi. Un po' di caldo viene previsto solo nelle zone interne.

Per lunedì 26 altro affondo perturbato da ovest, con una saccatura che penetrerà sul settentrione e sulle regioni centrali tirreniche e la Sardegna nel corso della giornata, attivando nuovi rovesci temporaleschi a partire dal nord.

Martedì 27 continuerebbero i rovesci al settentrione, specie a ridosso dei rilievi con temperature in calo, l'instabilità interesserebbe ad intervalli anche il centro e la Sardegna, solo il sud conserverebbe un tempo più soleggiato e ancora relativamente caldo.

Entro mercoledì 28 però aria fresca e temporali si estenderebbero un po' ovunque, allontanando del tutto anche dal meridione la lingua calda africana. 

Giovedì 29 e venerdì 30 maggio l'instabilità tenderà a concentrarsi al centro-sud, abbandonando gradualmente il nord. Le temperature si porteranno su valori freschi ovunque con venti che gradualmente ruoteranno a nord-ovest, annunciando un graduale miglioramento del tempo che interverrrà soprattutto da sabato 31 maggio.

Proprio per il Ponte del 2 giugno infatti il modello prevede una bella fusione tra anticiclone europeo e nord africano con una lingua di aria abbastanza calda e stabile pronta a proteggere il nostro Paese, regalando a tutti il bel tempo e condizioni ideali per intraprendere viaggi, gite o lavori all'aperto in campagna.

COMMENTO
Il run ha una sua quadratura, in linea con quanto esposto negli ultimi giorni.
C'è la conferma dell'affermazione dell'Atlantico a scapito dell'anticiclone africano, che è ancora troppo "giovane" per garantire performance di lunga durata.
Dunque  riteniamo la corsa piuttosto affidabile, forse c'è troppo ottimismo per i primi di giugno, ma in fondo farebbe comodo a tutti che andasse proprio così, o no?

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum