Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Modello americano LIVE: fiammata calda sarà di breve durata

Cosa prevede l'ultimo run del modello americano? Scopritelo insieme a noi...

In primo piano - 20 Maggio 2014, ore 12.34

Anche l'ultimo run del modello americano conferma la moderata ondata di caldo sull'Italia, che scaturirà dallo sprofondamento in sede Iberica di una saccatura e dal conseguente innalzamento di un cuneo anticiclonico di matrice africana al centro del Mediterreaneo.

La prima cartina è valida per il pomeriggio della giornata di mercoledì 21 maggio. Il caldo avrà raggiunto la Sardegna, ma tenderà ad estendersi al centro-sud nella giornata di giovedì.

Sempre giovedì, il nord-ovest avrà già qualche temporale che dovrebbe stemperare l'euforia dei termometri in zona.

Nella giornata di venerdì si conferma un calo della pressione sull'Italia, con rovesci o temporali in transito dalla Sardegna verso il centro e il nord del nostro Paese.

Le temperature tenderanno a scendere al centro-nord specie laddove vi saranno piogge più intense. Al sud invece farà ancora caldo, soprattutto sulle regioni estreme e in Puglia.

Il fine settimana vedrà ancora qualche rovescio o temporale specie nelle zone interne del centro-sud, sulla Sicilia e sui settori alpini, per il resto il tempo dovrebbe presentarsi asciutto anche se non del tutto sereno.

Temperature abbastanza gradevoli al centro-nord, ancora un po' caldo al sud, specie sulle regioni estreme.

Lunedì e la mattinata di martedì dovrebbero trascorrere con tempo discreto sull'Italia. Un po' di caldo sarà presente solo all'estremo sud, per il resto temperature abbastanza gradevoli.

Tra martedì e mercoledì una nuova saccatura in quota ( la vediamo nella cartina a fianco) determinerà una recrudescenza dell'instabilità specie sui settori di ponente e sulla Sardegna.

Le condizioni instabili potrebbero permanere sulla nostra Penisola anche nella giornata di giovedì, mentre tra venerdì e sabato il tempo migliorerà al centro-sud. Le regioni settentrionali resteranno invece sotto il tiro delle correnti sud-occidentali, con occasione per rovesci e qualche temporale specie sui settori alpini.

Concludiamo con la giornata festiva di lunedì 2 giugno. L'elaborazione attuale vede bel tempo e anche abbastanza caldo al centro e al sud, ancora instabilità al nord con temporali specie in prossimità delle zone montuose e nel pomeriggio.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum