Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Modello americano LIVE...da fine settembre nessun guasto serio del tempo sino al 6 ottobre

Cosa dirà la nuova emissione del modello americano? Seguila attraverso i nostri commenti.

In primo piano - 24 Settembre 2014, ore 12.05

L'emissione del modello americano conferma i temporali in arrivo per giovedì al centro-sud e venerdì al sud, con il vortice depressionario che nella giornata di sabato andrà a colpire ancora lo Jonio e la Grecia, ma coinvolgendo con correnti nord-orientali fresche le nostre estreme regioni meridionali e recando qualche precipitazione sulla Puglia, la Calabria e forse l'est ed il nord-est della Sicilia.

Il vortice dovrebbe poi esaurire ulteriormente la sua azione nella giornata di domenica 28 settembre. Nel contempo l'alta pressione farà buona guardia sul resto del Paese, soprattutto grazie alla spinta di una corrente a getto già piuttosto tesa alle latitudini più settentrionali.

Un getto che però frenerà un po' già all'inizio della prossima settimana, consentendo ad una saccatura di portarsi sull'ovest del Continente, recando anche un po' di nuvolaglia di richiamo sulla Liguria e modesti annuvolamenti anche sul resto del nord e forse sulla Sardegna, per il resto splenderà il sole.

Nei primi giorni di ottobre una piccola ansa depressionaria, assolutamente non paragonabile con quanto mostrato stamane dal modello europeo, tenterà di impegnare con nuvolosità e precipitazioni la Sardegna e le regioni settentrionali.

Solo sull'isola e forse sulla Liguria saranno possibili fenomeni di un certo rilievo.

Successivamente si conferma un possibile guasto più netto del tempo da lunedì 6 in poi, con una saccatura che potrebbe fare il suo ingresso almeno parziale sul Mediterraneo, accompagnata da correnti da sud ovest, foriere di precipitazioni per il nord e le regioni centrali tirreniche.

La carta è perfettamente sovrapponibile con quella già presente nella precedente emissione e che vi postiamo nuovamente qui a fianco.

Con un'alta pressione ad ovest (azzorriano) ed uno ad est (russo) il movimento e la capacità penetrativa della saccatura sono comunque tutte da valutare. 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.33: A1 Firenze-Roma

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Valdarno (Km. 335,8) e Arezzo (Km. 358,5) in direzione Roma da..…

h 08.33: A1 Diramazione Roma Sud

coda

Code per 1 km causa viabilità esterna non riceve nel tratto compreso tra Svincolo Di Torrenova (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum