Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO AMERICANO: inverno grande assente nel palcoscenico atmosferico europeo, per quanto ancora?

Quanto dovremo ancora aspettare prima di avere un cambio di circolazione in chiave invernale? Proviamo a dare una risposta.

In primo piano - 5 Gennaio 2020, ore 19.45

Preannunciato già con diversi giorni di anticipo, un ricompattamento del Vortice Polare porta ad un fisiologico rinforzo delle correnti occidentali sull'Europa. Questo rinforzo dei venti zonali è in grado di trasportare grosse quantità di aria mite dall'oceano Atlantico verso il cuore del continente, laddove si sono consolidate anomalie termiche positive molto rilevanti. Si tratta di una situazione che sarà destinata ad accompagnarci ancora per diversi giorni, almeno fino al termine della prima metà di gennaio. Entro questo lasso temporale le novità sul tempo europeo saranno poche; sull'Europa centrale e sui paesi del Mediterraneo saranno prevalenti condizioni di alta pressione associate a temperature che, ad esclusione per inversioni termiche mattutine, saranno tutt'altro che fredde. Ecco la previsione del modello americano riferita a domenica 12 gennaio:

 

L'evoluzione relativa al lungo termine, lascia aperto qualche spiraglio in più per un'evoluzione di tipo invernale a partire dalla seconda metà di gennaio. Abbiamo infatti alcuni indici teleconnettivi che suggeriscono una brusca frenata della corrente a getto che potrebbe, ma il condizionale è ancora d'obbligo, favorire una circolazione più ondulata in grado di trasportare masse d'aria fredda in primis verso l'Europa nord orientale.

Da questo punto di partenza potrebbero costruirsi degli scenari invernali futuri più interessanti anche per il Mediterraneo. Ecco una possibile linea di tendenza a lunghissimo termine (domenica 19) suggerita dal modello americano:

 

Le possibilità di realizzazione al momento sono ancora basse ma ve la proponiamo a titolo informativo.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum