Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Modello AMERICANO e CANADESE a confronto: quanto durerà l'alta pressione?

Ecco un confronto tra questi due colossi della meteo sulla carta...

In primo piano - 28 Giugno 2018, ore 10.10

Pare ormai assodato che da sabato 30 giugno fino almeno a mercoledi 4 luglio la nostra Penisola sarà avvolta dall'alta pressione africana che oltre a stabilizzare l'atmosfera, farà lievitare non poco la colonnina di mercurio, specie al centro e al meridione.

Al nord non saranno le temperature a creare disagio, ma l'aumento del tasso di umidità che si accompagnerà al progressivo invecchiamento della cellula alto pressoria.

Verranno annichiliti anche i temporali pomeridiani nelle aree interne...insomma, avremo una situazione estiva a tutti gli effetti.

Sia il modello americano (prima mappa) che il modello canadese (seconda mappa) sono concordi su questa evoluzione e propongono un inizio di settimana all'insegna del bel tempo  e del caldo su tutta l'Italia.

 

 

 

 

 

L'alta pressione potrebbe mollare la presa nella seconda parte della settimana? Sembra di sì, segnatamente al nord e nelle aree interne dell'Italia centrale.

 

 

 

 

I due modelli, di concerto, optano per l'abbattimento dell'alta pressione al nord e su parte del centro nel periodo temporale medesimo.

Ciò significa che su queste aree le temperature tenderanno a scendere, ma soprattutto che l'atmosfera assumerà caratteristiche spiccatamente instabili con la possibilità di avere rovesci o temporali sparsi.

Il meridione e le Isole sembrano al momento essenti da cambiamenti per gran parte della prima decade di luglio, ma un certo ricambio d'aria si avvertirà anche qui sul finire della settimana prossima.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum