Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Modelli a confronto: tutte le ultime novità sulla fase perturbata di metà mese

Questa mattina appare confermato l'arrivo di una fase di intenso maltempo che potrebbe presentare alcuni momenti perturbati soprattutto sulle zone del nord. Al momento i principali modelli di previsione americani ed inglesi sono d'accordo su questa visione comune che comprenderà l'affondo di una intensa saccatura sul Mediterraneo occidentale. Ecco tutti i dettagli.

In primo piano - 9 Maggio 2013, ore 11.15

Guardando il calendario ed ormai giunti alla fase più avanzata della primavera, in molti si aspetterebbero un miglioramento delle condizioni meteorologiche verso standard più vicini all'inizio della stagione estiva.

Nulla di tutto ciò caratterizzerà il tempo previsto la seconda decade di maggio. Per qualche giorno sembrerà addirittura di tornare indietro con la stagione. Avremo a che fare con un tipo di tempo che sarà spesso segnato dalle precipitazioni persistenti come in autunno o nella parte iniziale della primavera, concentrate soprattutto sulle regioni settentrionali.

La ragione di tutto questo va ricercata in un vasto corridoio depressionario che in breve tempo avvolgerà con le sue spire gran parte dell'Europa occidentale e centrale. L'Inghilterra, la Francia occidentale e la penisola Iberica saranno direttamente coinvolte dall'azione piuttosto incisiva dell'aria fredda nord-atlantica con temperature sotto la norma ed instabilità. Volgendo lo sguardo ad est, ritroveremo l'Italia investita in pieno dal ramo ascendente della saccatura.

Sul nostro Paese dominerà quindi una sinottica prettamente meridionale.

A media quota la ventilazione sarà tesa sud-occidentale, spostandoci alle quote prossime al suolo, ritroveremo invece un flusso teso di correnti sciroccali che investiranno in pieno le nostre regioni tirreniche. Questa ventilazione determinerà una impennata della temperatura sulle estreme regioni meridionali e l'avvio di una lunga fase piovosa per le regioni settentrionali.

Saranno giorni difficili soprattutto per le aree alpine e prealpine del nord.

Le piogge cadute le settimane scorse, la fusione del manto nevoso e le nuove precipitazioni previste dalla prossima settimana, potrebbero far crescere fiumi e torrenti sino a livelli di attenzione. Seppure in misura minore questa situazione di attenzione è estendibile anche al territorio ligure e l'alta Toscana. Queste aree sono a loro volta soggette al dissesto idrogeologico in conseguenza delle persistenti e talora intense precipitazioni delle ultime settimane.

Un relativo miglioramento del tempo si farà strada solo dalla terza decade in avanti.

La fase più intensa della depressione verrà toccata tra martedì 14 e domenica 19 maggio, quando l'influenza della depressione potrebbe estendersi anche alle regioni meridionali. Superata tale data l'ulteriore spinta verso est offerta dal flusso zonale atlantico diverrà assai vivace. La depressione andrà spostandosi verso est, avviando sul nostro Paese un miglioramento del tempo. Al momento non ci è dato di sapere se questo miglioramento sarà il preludio ad un graduale fisiologico innalzamento della fascia anticiclonica subtropicale oppure instabilità stile autunno avranno vita facile anche per la parte finale del mese.

Con i prossimi aggiornamenti ne sapremo sicuramente qualcosa in più.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.08: S01 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (per Livorno)

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo Lastra A Signa (Km. 5) e Svinc..…

h 16.07: A7 Milano-Genova

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Serravalle Scrivia (Km. 84,5) e Genova Bolzaneto (Km. 125,8) in e..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum