Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Mini-rinfrescata confermata, al nord si profila un sabato temporalesco

La coda di una perturbazione in transito sull'Europa centro-settentrionale riuscirà ad attivare qualche spunto temporalesco anche intenso al settentrione, mentre al centro e al sud invierà domenica aria meno calda dai quadranti settentrionali.

In primo piano - 16 Luglio 2010, ore 09.30

Alla fine, dopo diversi tira e molla tra le indecisioni della modellistica globale e i ritocchi di quella locale, siamo giugni alla soluzione finale. La mini-rinfrescata più volte ipotizzata ci sarà.

Essa si presenterà a due velocità, con una marcia in più al nord, dove sono attese anche diverse situazioni temporalesche, ma comunque apprezzabile almeno temporaneamente e parzialmente anche al centro-sud, dove si assisterà ad un ricambio d'aria che contribuirà a frenare la grande calura di questi giorni, almeno tra domenica e lunedì.

Basterà un lieve e temporaneo cedimento della pressione alle quote superiori per indurre un corpo nuvoloso in transito oltralpe a infilarsi entro il terreno minato del grande anticiclone. Il corpo nuvoloso, seguito da aria più fresca atlantica, si porterà a ridosso delle nostre regioni settentrionali nella mattinata di sabato 17, per poi attraversarle nella seconda parte del giorno.

Due sono gli elementi che fanno propendere per una ipotesi temporalesca transitoria ma a tratti anche intensa ed efficace, primo: l'alimentazione caldo-umida che precede il fronte, la quale potrà attingere ad enormi quantità di energia in virtù dell'aria rovente presente da giorni sul nostro Paese. Secondo: il groppo nuvoloso transiterà sul nord Italia nelle ore centrali della giornata, attingendo ulteriore energia dagli scambi diabatici di calore dovuti all'intensa insolazione contingente.

Insomma, una miscela potenzialmente esplosiva. Come sempre ci auguriamo che questo potenziale energetico non si scateni per far danni, ma per portare quel sollievo che moltissimi Italiani da giorni attendono con ansia. Siamo tuttavia anche consci che spesso in queste situazioni il prezzo da pagare per un po' di fresco può essere quello quasi inevitabile di assistere a qualche fenomeno  violento.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.23: A13 Raccordo Porto Garibaldi

problema sdrucciolevole

Fondo stradale dissestato a 5,456 km prima di Svincolo Corte Centrale (Km. 39,3) in direzione Svi..…

h 10.22: Roma Piazza delle Cinque Giornate

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente sulla Piazza delle Cinque Giornate…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum