Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MILANO TAX: l'opinione dei nostri lettori

I commenti dei lettori alla proposta di tassazione del sindaco Albertini per l'ingresso a Milano città.

In primo piano - 9 Aprile 2005, ore 09.08

Da Londinese sono piú che d’accordo sul concetto di una tassa per la gente che volesse portare le loro macchine in cittá. Visto la riduzione del traffico a Londra che va dal 20% al 35% ( a secondo delle statistiche). Andrei molto oltre peró nel combattere il traffico e dissuadere la gente di utilizzare le macchine: -Vietare completamente il cosiddetti SUV -Costringere (ma sul serio) lo carico-scarico di merce a fasce orari che evitano le ore di punte -Vietare macchine non Euro3 minimo, -Non catalizzate, -Blocco del traffico subito il primo giorno dopo il superamento dei limiti di PM10 od ozono – non questa ridicola 5 giorni che poi vá rivista ecc. -Aumentare l’IVA sulle macchine e benzina fino al 50%, -Aumentare il gratta e sosta al €3,00 all’ora -Dimezzare il numero di parcheggi per i non residenti in “centro” ed aumentarle nelle prossimitá delle stazioni metro e ferrovie esterne. -Piú corsie preferenziali per i mezzi. -ON-spot multe (alte) per infrazioni e ritiro istante della macchina e patente per chi utilizza le corsie preferenziali, chi supera il rosso, utilizza il telefonino senza “viva-voce” (avete notate quanti ignorano completamente questa legge – ho fatto un studio una mattina alle 08:30 – su 100 macchine che passavono, 22 stavano usando il telefonino con le mani mentre guidavono. -Fare ricorso al private-financing per rinnovare il parco autobus ed altri mezzi. -Fare delle multe SERIE (non meno di 250 euro per infrazione); -Non semplicemente mettere una multa sulle macchine parcheggiate sul marciapiede e sulle discese per le sedie a rotelle o passeggini – ma rimuoverli e togliere 3 punti dal patente, e non dare indietro la macchina almeno per 10 giorni. L’unico modo per far rispettare le leggi alla gente é farli soffrire costantemente – purtroppo. Personalmente non ho una macchina e vado in giro sempre in bici e con i mezzi – e voglio per i miei figli e per me vedere ridotto il traffico. Il problema è la debolezza e totale disinteressamento per il cittadino da parte di chi governa questa ed altri luoghi (non li chiamo cittá) es. Lodi, Como, Sondrio, Pavia, Piacenza e l’indifferenza del cittadino stesso. L’unica cosa che conta sono i voti (notavo una spiegazione da un consigliere neo-perso alle regionali cha si lamentava che Albertini avesse fatto perdere al Centro-destra tanti voti con il discorso delle multe. Il che mi fá ridere – tanto pochi pagano e poi c'è sempre il ricorso e condono – la solita farsa all’Italiana) e non la salute o l’inquinamento. Vorrei tanto che per una volta, qualcosa venisse fatta per ridurre seriamente il traffico a Milano – ma purtroppo ne il sindaco ne i Milanesi hanno voglia di mettere in atto un piano che possa venir rispettato. Saluti, D. – residente a Milano. Sono un milanese e credo che l'introduzione di un pedaggio per l'ingresso in città sia un'ottima proposta in quanto limiterebbe l'ingresso delle centinaia di migliaia di macchine, con un'unica persona a bordo, che giornalmente entrano in città. Per di più la maggior parte di queste vetture restano parcheggiate nelle vie cittadine dal mattino alla sera quando ripartono per tornare nell'interland. Ciò dimostra che i proprietari non hanno bisogno dell'auto per spostarsi durante la giornata, ma solo per effettuare il tragitto casa ufficio - ufficio casa. L'importo del pedaggio dovrebbe inoltre essere tale da scoraggiare veramente l'ingresso giornaliero. Un importo simbolico, infatti non otterrebbe lo scopo voluto. Altra limitazione necessaria è quella di vietare l'ingresso ai TIR in quanto è sufficiente uno di questi bestioni per intasare il traffico cittadino. I TIR divrebbero quindi poter arrivare solo al limite della tangenziale e da lì le merci dovrebbero essere trasbordate su furgoni più piccoli che - solo in certe detereminate ore della giornata - potrebbero effettuare le consegne. Voglio infine evidenziare che la "linea del pedaggio" dovrebbe essere posta a livello delle uscite della tangenziale e non, come qualcuno suggerisce, a livello della cerchia dei navigli perchè se no le via circostanti o i quartieri semi centrali diventerebbero invivibili. Cordiali saluti Giampiero Troglia Sono assolutamente d'accordo con la tassa di ingresso (tipo bollino da applicare al parabrezza). A Milano il trasporto pubblico è da terzo mondo perchè relegato al traffico dei pendolari! Pochissimi lo usano durante la giornata ed alla sera: cosl la metro chiude prestissimo e non è neanche possibile uscire alla sera con i mezzi! Andrea Ancora tasse? Con tutto quello che paghiamo tra bollini blu, patente a punti, revisioni, multe stellari, dovremmo avere una rete viaria in velluto rosso, parcheggi facili, collegamenti con mezzi pubblici a frequenze cortissime e invece no...ancora tasse? No, grazie! Un lettore Dateci prima dei mezzi pubblici puliti, dove tutti pagano il biglietto, extracomunitari compresi, e dove si possa viaggiare con dignità senza essere ammassati come sardine. Fuori i soldi, meno provvedimenti antipopolari. Giusto multare chi parcheggia sul marciapiede, ingiusto far pagare un parcheggio a peso d'oro, è discriminante verso le classi più deboli. Franco Casti

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.21: A2 Napoli-Salerno

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Ercolano-Portici (Km. 8,6) e Torre Del Greco (Km. 12,5) in dire..…

h 01.03: A2 Napoli-Salerno

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Ercolano-Portici (Km. 8,6) e Torre Del Greco (Km. 12,5) in dire..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum