Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Microclimi: ora vanno di moda gli SPECCHI per scaldare le vallate in ombra

Siamo sinceramente preoccupati: quello che è accaduto in una valle del Novarese potrebbe essere presto imitato da altre valli in ombra.

In primo piano - 12 Dicembre 2006, ore 11.06

Il paesino di Viganella, in fondo alla Valle Antrona, nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola, ha ritrovato il sole grazie ad una lastra d'acciaio posta sopra ad un monte. Viganella è un borgo medievale dell'alto Piemonte, che d'inverno rimane costantemente in ombra. Il sindaco è riuscito a realizzare il suo progetto: portare il sole nella piazzetta di Viganella anche nei mesi invernali. E così un grosso specchio d'acciaio traslucido, dal peso di 11 quintali, che misura 5 metri per 8, dal costo di 200 milioni di lire del vecchio conio è stato montato su un pilone d'acciaio sulla cima del monte posto di fronte al paesello che conta meno di 200 anime. Sulla piazzetta del borgo arriverà così il 95% della luce solare e l'80 per cento del calore. Da marzo in poi il sole artificiale verrà messo a riposo e coperto con un telone protettivo. Interessante iniziativa, direte. Il punto è un altro. Se su Viganella l'impatto climatico sarà praticamente ininfluente, chiediamoci cosa potrebbe accadere se altri comuni in ombra, con ben altre possibilità economiche, decidessero di accontentare i propri abitanti montando lastre d'acciaio gigantesche. Immaginate ad esempio Selva di Val Gardena totalmente illuminata dal sole artificiale, o San Candido o molte altre valli strette nelle Alpi come in Appennino, potremmo citarne a decine in tutta Italia. Risultato? Il microclima ne verrebbe pesantemente influenzato con un aumento delle temperature diurne, un precoce scioglimento delle nevi, una ridistribuzione delle brezze. Insomma, non sarebbe cosa da poco. Qualcuno potrebbe dirci: perchè non provate a vivere 3 mesi sul versante in ombra di una montagna sprecando metano, gasolio o legna in gran quantità per riscaldarsi, poi forse cambierete idea. Forse, ma non possiamo andare contro natura in questo modo. I vostri padri, i padri dei vostri padri hanno vissuto per anni al buio d'inverno e l'hanno sempre accettato di buon grado, rispettiamo allora l'orografia delle nostre valli anche a costo di qualche sacrificio. (ad esempio le case in ombra hanno un valore commerciale più basso di quelle sul versante solatio delle montagne). Diteci come la pensate scrivendo a commenti@meteolive.it

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum