Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteoropatie: il temporale non è più un nemico

La gente guarda sempre con maggiore simpatia e curiosità i fenomeni atmosferici, anche quelli più violenti. Un campione di 6000 persone ci aiuta a trarre qualche conclusione.

In primo piano - 27 Agosto 2001, ore 09.05

Basterebbe il piccolo sondaggio apparso sul nostro giornale qualche settimana fa per confermare quello che in fondo abbiamo sempre saputo: il temporale non è l'orco malefico. Oltre 200 persone nel sondaggio lo classificano come fenomeno che mette allegria ed esalta. Alcuni sono anche distratti dalle loro attività quando si scatena la tempesta. Ma oggi non vogliamo fermarci qui: abbiamo fatto un'indagine più approfondita per capire quanto il tempo influenzi l'umore e incida sul manifestarsi di alcune patologie. Abbiamo intervistato 1000 persone in sei città diverse: Milano, Verona, Bolzano, Roma, Napoli e Palermo; un totale di 6000 intervistati ci hanno permesso di ricostruire cosa pensano gli italiani dei fenomeni atmosferici, come influiscono sull'umore e sul loro stato di salute. Sono apparse molte analogie con precedenti ricerche condotte da eminenti personalità della medicina e di recente anche dal Colonnello Mario Giuliacci. Ecco cosa è emerso rispetto a queste tre domande: 1 i fenomeni atmosferici influenzano la vostra vita? 2 quale fenomeno o situazione meteorologica gradireste si ripetesse con maggiore frequenza nella vostra zona per affrontare la giornata con più ottimismo? 3 quale fenomeno atmosferico o situazione meteorologica non vorreste si verificasse mai o pensate possa influenzare negativamente il vostro fisico e le vostre giornate? Forniamo prima la sintesi "nazionale", poi valuteremo alcune specificità relative alle singole realtà cittadine. Alla prima domanda il 71% degli intervistati ha risposto affermativamente, il 29% non attribuisce molta importanza alle condizioni del tempo e non le ritiene parte integrante della propria vita. Alla seconda domanda la gente si è espressa in modo sorprendente e contraddittorio: il 30% degli intervistati ha scelto le nevicate costanti come condizione ideale per vivere meglio. il 10% desidera di poter vivere tra fenomeni temporaleschi quotidiani che rompano la noia e la monotonia della giornata il 50% desidera invece vivere nel sole, di cui il 24% senza però temperature da forno. il 9% gradirebbe un tempo londinese con nuvole e qualche pioggerella. l'1% dice che qualsiasi condizione è adatta allo svolgersi della propria vita. Alla terza domanda un plebiscito è arrivato contro il vento, soprattutto Scirocco e Foehn: il 69% ritiene infatti che il vento forte da qualsiasi quadrante provenga generi irritabilità, nervosismo, dolori articolari, insonnia di cui il 3% addirittura ritiene faccia aumentare il rischio di gastriti, litigi con il marito o altro. il 20% crede che sia soprattutto un lungo periodo piovoso ed umido a suscitare i maggiori malesseri. l'11% infine crede che gli sbalzi termici improvvisi determinino fastidiose patologie e creino eccessive agitazioni. I cambiamenti stagionali ritengono siano causa di coliti e infreddature. Singolare, ma non troppo, come a Napoli il 60% degli intervistati vorrebbe vedere sempre la neve per essere più allegro, ma anche come il 40% sia contento del sole che splende sovente sulla città. Rovescio della medaglia a Bolzano con solo il 39% degli intervistati favorevole alle nevicate frequenti. Nevofili invece milanesi, romani e palermitani.

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.56: A14 Bologna-Ancona

coda incidente

Code per 3 km causa incidente nel tratto compreso tra Faenza (Km. 64,5) e Forli' (Km. 81,6) in d..…

h 18.52: A24 Roma-Teramo

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Assergi (Km. 116,7) e Colledara-San Gabriele (Km. 136,3) in entra..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum