Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEOLIVE news: GELO e NEVE, tutto quello che c'è da sapere

News in pillole telegrafiche, in breve.

In primo piano - 31 Gennaio 2012, ore 09.44

***Attesa una spruzzata di neve a Milano nel pomeriggio e in serata con accumuli massimi di 3-4cm, fenomeni più importanti nel sud del capoluogo lombardo

*** Una forte nevicata dovrebbe interessare Firenze nella notte su mercoledì e nelle successive 12 ore con accumuli anche di 10-15cm. Una forte nevicata colpirà anche Bologna nelle stesse ore con accumuli di circa 10-15cm, forse anche superiori.

*** Bufere di neve accompagnate dunque da vento forte interesseranno nella notte su mercoledì e mercoledì mattina l'Appennino centro-settentrionale oltre i 1000m.

*** Una nuova nevicata debole nevicata interesserà la Valpadana centro-occidentale con venti da est nella notte su giovedì e giovedì mattina presto. Al suolo però si accumulerà solo una spolverata leggera ed asciutta.

*** Forti nevicate coinvolgeranno le Marche e la Romagna quasi senza soluzione di continutà dalla notte su mercoledì e sino a sabato con accumuli complessivi anche superiori al metro nelle zone interne oltre i 500m.

*** Tra venerdì e sabato qualche nevicata potrebbe raggiungere temporaneamente anche il basso Veneto e la costa friulana, da confermare.

*** Nel fine settimana l'ingresso di correnti estremamente fredde da WNW sul Tirreno determinerà nevicate sin sulle coste del basso Lazio, zona di Roma probabilmente compresa, e poi su gran parte della costa campana, Napoli compresa, ma la previsione è incerta.

*** Il momento di massima intensità del freddo è atteso tra venerdì e domenica, quando in pianura al nord e nelle zone interne del centro potranno toccarsi punte inferiori ai -15°C. In quota tali valori potranno toccare invece punte di -22°C a 1500m e di -28°C a 2000m.

*** Tra venerdì e sabato forti nevicate colpiranno l'Appennino meridionale a quote sempre più basse, con viabilità pesantemente compromessa.

*** E' ancora incerta la fase successiva al grande gelo: alcuni modelli ne vedono il termine entro il 6-7 febbraio, altri posticipano di qualche giorno, oltretutto al momento solo un modello prevede una possibile nevicata di addolcimento al nord e al centro a conclusione del periodo gelido.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.48: A56 Tangenziale Di Napoli

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Secondigliano-Raccordo Capodichi..…

h 17.47: A4 Milano-Brescia

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Bergamo (Km. 174,5) in uscita in direzione da Milano dalle 17:42 de..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum