Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MeteoLive in strada tra la gente: "mai più un'estate come quella del 2014"

MeteoLive ha raccolto qualche intervista in un quartiere di Milano in un giorno di mercato.

In primo piano - 28 Maggio 2015, ore 09.48

Milano. Giorno di mercato. C'è il sole ma tira un vento fresco da est che non fa sembrare affatto di vivere gli ultimi giorni di maggio. Avviciniamo qualcuno per chiedere cosa si aspetta per la prossima estate.

FLAVIO Ruzza, impiegato: "va bene tutto basta che non faccia come l'anno scorso, quando abbiamo vissuto un doppio autunno, quello classico e quello estivo, una tristezza e in montagna tanto freddo, da scappare".

GINEVRA Banchi, architetto: "io vado al sud dunque mi aspetto comunque di poter vivere le mie vacanze di luglio al sole e al caldo. Si dice tanto di caldo record continuo, ma io ho notato che in realtà le stagioni risultano sfumate, cioè l'inverno si è mitigato anche se per me fa sempre freddo, mentre togliendo luglio e qualche volta agosto, non siamo mai veramente liberi di uscire mezzi nudi, ma sempre con la giacchina a portata di mano, o no?"

FRANCESCO Bariletti, agente immobiliare: "l'estate a Milano dopo il 2003 spesso non è stata all'altezza del passato, io ricordo di essere morto di caldo negli anni 90 e anche in qualche stagione del 1980, ma ultimamente di caldo vero al massimo 10-15 giorni in una stagione, per il resto normale amministrazione e troppe giornate nuvolose".

RITA Merenda, maestra di nuoto: "l'estate scorsa i centri di nuoto all'aperto hanno lavorato pochissimo, speriamo in una stagione più votata al sole e al caldo. Mi fanno ridere quelli che si lamentano del caldo e poi hanno il condizionatore che gli congela la casa, ovvio che se escono trovano l'Africa. Il caldo mi fa star bene, io lo adoro, mentre un'estate con troppe giornate nuvolose o temporalesche mi mette la depressione, già è così 9 mesi l'anno qui..."

GIORGIO Gazzada, ambulante: "se fa qualche temporale mi va benissimo perchè io non posso permettermi le ferie e sto qui in città, odio il condizionatore e dunque spero sempre che l'estate sia calda il giusto. Negli ultimi anni però non è che la bella stagione ci abbia fatto sudare tanto, l'estate scorsa poi..."

ARLETTE Dunam, maestra di francese: "l'estate deve fare l'estate, l'inverno anche. La gente si lamenta troppo del caldo, dei temporali, del vento, di tutto. Ma prendiamo quello che viene e pensiamo a cose più importanti, lasciamo che faccia la natura, lamentarsi non serve a niente".

LUCA Durante, elettricista: "l'estate è il momento in cui ti senti vivo, se fa freddo, piove e non riesci a star fuori in qualche locale all'aperto per me è una tragedia, mi prende male, spero in una stagione da forno e viva il riscaldamento globale".

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum