Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo Protezione Civile domani: insiste il maltempo al centro-sud

In primo piano - 25 Novembre 2018, ore 21.52

Nella giornata di domani assisteremo ancora a condizioni di spiccata instabilità atmosferica al centro-sud, in particolare nella seconda parte della giornata. Vediamo il bollettino meteo elaborato dalla Protezione Civile:

Previsioni meteo Lunedì 26 Novembre 2018

Precipitazioni: 

- sparse, localmente anche a carattere di rovescio o temporale, su Friuli Venezia Giulia, settore tirrenico della Toscana, Lazio, Umbria sud-orientale, settori tirrenici e meridionali della Campania, settori tirrenici della Basilicata e della Calabria, settori occidentali e settentrionali della Sardegna e sulla Sicilia centro-occidentale, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati, più rilevanti sui settori tirrenici della Calabria centro-settentrionale e sulla Sicilia occidentale; 

- da isolate a sparse, localmente anche a carattere di rovescio o temporale, sui restanti settori di Toscana, Umbria, Campania, Calabria, Sicilia e Sardegna e su Veneto, Emilia Romagna orientale, settori occidentali di Abruzzo e Molise, sulla Basilicata settentrionale, con quantitativi cumulati deboli.

Nevicate: al di sopra dei 1000-1200 m sui settori alpini del Friuli Venezia Giulia, con apporti al suolo da deboli a moderati.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: senza variazioni di rilievo.

Venti: inizialmente forti dai quadranti occidentali sulle due isole maggiori, sulle regioni meridionali della penisola e localmente sui versanti tirrenici centro-settentrionali, con residue raffiche di burrasca sui settori tirrenici calabresi e siciliani, in generale attenuazione nel corso della giornata; dalla serata, in nuova intensificazione fino a burrasca nord-occidentali, con raffiche di burrasca forte, sulla Sardegna, in estensione dalla notte alla Sicilia. 

Mari: agitati, tendenti a molto agitati, il Mare il Canale di Sardegna; molto mossi i restanti bacini occidentali e meridionali, inizialmente fino ad agitati il Tirreno centro-meridionale e lo Ionio al largo; inizialmente molto mosso l’Adriatico centrale, con modo ondoso in attenuazione.


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum