Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo prossimi giorni: NEVE in pianura al nord? E al centro?

Ci sono segnali di neve in arrivo anche a sud delle Alpi e sul versante tirrenico dell'Appennino.

In primo piano - 15 Gennaio 2019, ore 10.11

Dopo tanta neve oltralpe e gli episodi nevosi sulle nostre regioni adriatiche e meridionali, il tempo sta pensando di cambiare programma. L'affondo delle saccature in arrivo dal nord Atlantico non sarà più diretto verso i Balcani, ma in direzione del centro Europa. 

Tra giovedì 17 e domenica 20 giungeranno alcuni deboli vortici che accompagneranno il transito di fronti piuttosto modesti, capaci di dispensare un po' di pioggia al centro e su parte del nord soprattutto venerdì, con neve relegata ai rilievi, specie del Trentino Alto Adige e del Cadore.

I fenomeni più importanti dovrebbero invece manifestarsi la prossima settimana, dapprima sulle orme di una depressione più profonda che si scaverà sull'Italia con perno a ridosso delle regioni centrali, in seguito con un affondo spettacolare di un vortice depressionario dal nord Atlantico, capace di dispensare neve abbondante sui monti, specie del settore alpino, e nevicate inizialmente anche a quote pianeggianti o di fondovalle al nord-ovest, l'Emilia e il Trentino Alto Adige.

Sarà la svolta meteo dell'inverno per il nostro Paese, che uscirà con buona probabilità dalle grinfie dell'alta pressione.

IN SINTESI le nevicate previste ad oggi:
giovedì 17:
deboli spruzzate su Appennino settentrionale e centrale oltre i 1200m

venerdì 18: nuovamente deboli nevicate su Appennino settentrionale e centrale con limite a 700-900m, coinvolto soprattutto il settore emiliano, toscano, umbro e laziale, neve anche su Trentino Alto Adige, Cadore, Carnia e Tarvisiano oltre i 700m,

sabato 19 e domenica 20: situazione interlocutoria, da decifrare meglio, eventuali deboli nevicate potranno intervenire solo sull'Appennino centrale oltre i 600m.

lunedì 21 e martedì 22: deboli nevicate sino a 250-300m su nord Appennino, sino in collina su quello centrale, al nord possibili deboli nevicate miste a pioggia sino in pianura a carattere sparso su basso Piemonte, Emilia, pianura veneta con ingresso di correnti più fredde da est. Sull'Appennino meridionale neve possibile solo oltre gli 800-1000m.

mercoledì 23: forti nevicate su centro-ovest Alpi, Appennino ligure, moderate sino in pianura sul Piemonte e l'estremo ovest lombardo sino a Milano e l'Emilia occidentale, pioggia in pianura sul resto del nord, neve nel fondovalle alpino dell'Adige, neve oltre i 300-600m, ma in rialzo sino a 900m su tutto l'Appennino centrale, causa Scirocco.

Si tratta solo di una prima stima delle precipitazioni, seguite gli aggiornamenti!

 


Autore : Team di MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum