Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO ottobre: di nuovo il tormentone dell'anticiclone o aria fredda dal nord Europa?

Modelli più che mai indecisi.

In primo piano - 25 Settembre 2019, ore 09.54

Questo è il giorno in cui i modelli strizzano l'occhio all'anticiclone. E' il classico effetto "fisarmonica": il modello per un giorno o due mostra lo scenario peggiore, poi torna su quelli più stabili, come se niente fosse, per poi riproporre il cambiamento.

Così in queste ore per l'inizio di ottobre sembrerebbe tornare in auge il dominio anticiclonico, come si nota in modo eloquente in questa mappa qui sotto:

In realtà questa soluzione sembra un po' di comodo. La situazione è molto più complesso. In Atlantico ci sarà molto movimento e l'uragano Lorenzo verrà catturato dalle correnti portanti occidentali e spinto verso il cuore dell'Europa entro i primi giorni di ottobre. Il vortice freddo sulla Scandinavia potrebbe non stare a guardare e proverà ad agganciare ciò che resterà dell'uragano e a pilotarlo almeno sul centro Europa, come si vede in questa mappa:

Un'altra ipotesi vede invece l'Atlantico fuori gioco e l'aria fredda scandinava, pur con fatica, trovare una squadra verso l'est europeo sino a coinvolgere almeno in parte anche l'area mediterranea ed il nostro Paese, sempre entro il 4-5 ottobre, come si nota da questa carta termica a 1500m prevista proprio per venerdì 4 ottobre:

Sono diverse peraltro le emissioni che vedono il vortice freddo scandinavo puntare almeno sull'area balcanica; questo ci fa pensare che nelle prossime emissioni potranno esserci sicuramente delle novità, e che si torni a prevedere una maggiore ingerenza dell'aria fredda nell'area mediterranea e non il solito anticiclone "perenne".

Ecco una mappa che invece vede un coinvolgimento più netto dell'area mediterranea nella spirale FREDDA del vortice scandinavo, ormai in parte traslato verso la Russia, siamo sempre intorno al 4-5 ottobre:

Secondo il team di MeteoLive uno scambio meridiano di calore, cioè un affondo almeno parziale del freddo verso sud, potrebbe esserci. Seguite comunque gli aggiornamenti.

 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum