Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO OTTOBRE 2016: la carta simbolo ("Vorrei ma non sfondo...")

Configurazione barica più invernale che autunnale, se non fosse per un'anomalia...

In primo piano - 17 Ottobre 2016, ore 09.40

La carta che vi mostriamo è un po' la sintesi di questo mese di ottobre 2016: mostra la tendenza dell'anticiclone a stabilirsi sulla Scandinavia e delle correnti da est a proporsi sin sul centro del Continente, sfiorando o coinvolgendo marginalmente anche il nostro Paese, almeno a tratti.

Mostra anche le grandi depressioni atlantiche costrette a scendere di latitudine per l'opposizione dell'anticiclone scandinavo e provare ad inserirsi nel Mediterraneo da ovest.

Le due azioni perturbate nella letteratura del tempo europeo solitamente dialogano e finiscono per generare condizioni di maltempo su gran parte d'Italia e d'inverno sono alla base di situazioni potenzialmente nevose per almeno mezza Italia, quelle rare volte che ormai si realizzano.

Cosa non quadra allora? L'anomala ed invadente presenza del cuneo anticiclonico africano che impedisce un vero dialogo tra le due circolazioni e va a negare quell'interazione che spesso abbiamo osservato in passato, capace di produrre condizioni di maltempo anche severo.

Qualcuno dirà: è normale che ci sia quel naso anticiclonico ad ottobre; in Africa fa ancora molto caldo e se una depressione ad ovest si approfondisce e rimane dunque inizialmente stazionaria, "tira su" quel camino caldo lì, che in inverno sarebbe risultato certamente più blando.

Può anche essere vero, ma come vedete alla fine c'è sempre qualcosa che rovina le uova del paniere agli schemi meteo che si osservavano sino a qualche anno fa.

E' indubbio però che questo schema barico risulti inusuale per ottobre, ma siccome  si era materializzato, tanto valeva svolgesse il suo "sporco" lavoro sino in fondo. Invece così si rischiano le solite precipitazioni bloccate su ristrette aree di territorio, con tutte le conseguenze nefaste che possono derivarne.

Per la serie: "vorrei ma non sfondo..."

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.52: SS28 Del Colle Di Nava

frana rallentamento

Traffico rallentato causa frana nel tratto compreso tra Incrocio Pontedassio (Km. 133,4) e Incrocio..…

h 01.42: A1 Roma-Napoli

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Pontecorvo (Km. 658,3) e Caianello (Km. 700,8) in entrambe le dir..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum