Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo NOVEMBRE? Si prevedono PIOGGE più abbondanti della norma

Si è aperto un varco da ovest e le perturbazioni lo sfrutteranno per raggiungerci.

In primo piano - 30 Ottobre 2018, ore 12.21

Il tempo ha preso una piega molto diversa durante questa fase finale di ottobre, rispetto a quanto sperimentato nelle settimane precedenti, una piega a tratti perturbata che promette di continuare a dominare la scena anche durante il mese di novembre. 

Ce lo suggerisce il centro europeo di Reading con le sue analisi mensili sulla quantità di pioggia che potrebbe cadere, mostrandoci un'anomalia precipitativa superiore alla norma proprio sull'Italia. 

Il tutto tratterebbe spunto proprio dalla presenza di un canale depressionario presente sul Mediterraneo che fungerebbe da esca all'inserimento delle perturbazioni atlantiche. 

Tutto questo lo sperimenteremo non solo giovedì 1° novembre, ma anche lunedì 5 e martedì 6 novembre: due perturbazioni, due passaggi piovosi importanti in arrivo per l'Italia, due situazioni da monitorare costantemente, visto che di colpo in questi giorni su molte località è caduta la pioggia che normalmente cade in un mese. 

Subito dopo i modelli segnalano la possibilità di un temporaneo miglioramento, a cavallo tra giovedì 8 e sabato 10 novembre, quando la media degli scenari del modello americano segnala la possibilità di una rimonta anticiclonica, che potrebbe portare bel tempo ma anche nebbie estese sulle zone pianeggianti del nord e nelle valli del centro.

Da domenica 11 in poi ecco che il campo barico potrebbe flettere nuovamente, andando a favorire nuovi passaggi piovosi a partire dalle zone occidentali del Paese.

Le mappe a lungo termine infatti non vedono alcun dominio dell'alta pressione e se davvero dovessero verificarsi le proiezioni del modello europeo, l'ombrello sarebbe un fedele compagno di viaggio. 

Quanto alle temperature, queste tenderebbero spesso a risultare leggermente superiori alla norma, in quanto il flusso atlantico introduce sempre correnti di Libeccio e di Scirocco e da lì il freddo non può certamente arrivare.
 
LEGGI ANCHE:
Tregua dopo la tempesta:
http://www.meteolive.it/news/Prima-pagina/1/tregua-dopo-la-tempesta-ma-in-agguato-nuovo-maltempo/75915/


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum