Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo lungo termine: isolata la corsa ufficiale GFS che punta di nuovo sul caldo dal 19

Panoramica sul tempo sino a 15 giorni.

In primo piano - 11 Giugno 2014, ore 10.13

L'analisi della corsa ufficiale del modello americano va fatta sempre in rapporto alle corse alternative del suo modello gemello GEFS, che aiutano a comprendere meglio l'attendibilità di una emissione.

Si tratta di 20 corse, cosiddette perturbatrici, perchè sono state lanciate con dati iniziali leggermente modificati rispetto a quelli reali. Alcune possono certamente distaccarsi notevolmente da uno scenario realistico, altre invece sorprendentemente possono risultare molto attendibili, anche più della corsa ufficiale o di quella di controllo.

Inserite poi in un grafico riassuntivo che ricorda tanto gli "spaghetti", dal loro allineamento o scostamento rispetto ad una tendenza comune si potrà capire quale potrà essere l'evoluzione del tempo più attendibile nell'arco dei successivi 15 giorni.

Nella fattispecie in alto (linea di temperatura a 1500m, in rosso la media del periodo) tutte le corse inizialmente propendono per la fine del caldo entro il prossimo week-end, accompagnato anche da alcune precipitazioni temporalesche di rilievo, specie al nord e al centro (linee a zig-zag in basso).

Da giovedì 19, mentre gli scenari del modello GEFS restano allineati su valori termici ancora nel complesso prossimi alla media e associati a condizioni di tempo sostanzialmente discreto o buono sino al 24, per la corsa ufficiale del modello americano GFS vi sarà invece una nuova ondata di caldo, anche piuttosto intensa.

Un'ipotesi che al momento nessuna corsa perturbatrice si sente di sposare, perlomeno non in quei termini. Inoltre per mercoledì 25 si nota una nuova tendenza all'aumento delle precipitazioni al nord, segnale del possibile inserimento di una perturbazione temporalesca. Non a caso nella seconda figura abbiamo postato lo schema barico che potrebbe fare da cornice all'evento.

In conclusione il modello risulta affidabile sino a giovedì 19, poi la nuova effettiva affermazione della calura andrà certamente rivista sulla base dei nuovi aggiornamenti.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum