Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo LUNGO TERMINE: come potrebbe finire ottobre?

La curiosità è grande dopo quanto sta accadendo...

In primo piano - 6 Ottobre 2016, ore 10.32

L'azione retrograda dell'aria fredda, così rara ormai a vedersi anche in pieno inverno, potrebbe condizionare la restante parte del mese di ottobre?
Stando ad alcune proiezioni probabilmente si, ma non vi è a riguardo alcuna certezza.

Possiamo dire che dopo la fase instabile, a tratti perturbata, che vivremo almeno sino a venerdì 14 ottobre, il tempo si prenderà qualche giorno di pausa.

Da martedì 18 pare possa scendere verso sud un'altra vasta saccatura di origine artica; essa potrebbe però venir deviata verso levante da un'improvvisa accelerazione della corrente a getto da ovest; improvvisa, ma non così violenta e tale da impedire la penetrazione di parte di quell'aria fredda sull'est europeo, sui Balcani e su parte del Mediterraneo, con tendenza a generare persino una depressione al suolo sul nostro meridione e a portare dunque del moderato maltempo.

La spinta delle correnti occidentali diverrebbe comunque progressivamente più importante nei giorni successivi, ma a testimonianza del vigore e la tenacia con cui le correnti in questo mese puntino a riproporsi da est, anche nell'ultima decade si noterebbe la formazione di un vasto anticiclone tra Azzorre e Russia, con il getto deviato verso il Polo e il Mediterraneo nuovamente a rischio di essere raggiunto da correnti molto fresche nord-orientali.

Bisogna capire se quanto compare in alcune emissioni alternative dei principali modelli ha un senso, oppure sia ancora guidato dalla ferita che si è aperta nel cuore dell'Europa. 

Se sapessimo qual è la verità sicuramente ve l'avremmo già confidato; in realtà si può soltanto ragionare per ipotesi e queste ci dicono che al momento è ancora maggiore la probabilità di un ritorno alla normalità, cioè alle correnti occidentali a tratti ondulate, che a situazioni di blocco di tali correnti.

RIASSUMENDO
La determinazione delle correnti fredde a scendere verso sud potrebbe essere spezzato dal ritorno dei venti da ovest da metà mese in poi, con tempo variabile e clima più mite. Resiste però un'opzione valida al 25-30% che rinnoverebbe questa anomala situazione fredda nord-orientale.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.06: A14 Diramazione Per Ravenna

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Allacciamento A14 Bologna-Taranto e Svincolo Lug..…

h 05.04: SS131 Carlo Felice

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 2,47 km prima di Incrocio Macomer - SS129 Bis Trasversale Sarda (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum