Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO IMMACOLATA 2014: come evolverà il "ponte" fino a lunedì?

Tempo ancora instabile al centro-sud nella giornata di domenica 7. Lunedì 8 pausa quasi per tutti, ma peggiora al nord in serata.

In primo piano - 6 Dicembre 2014, ore 09.00

Una domenica ancora instabile su diverse regioni italiane, ma un lunedì migliore. Il ponte dell'Immacolata sancirà la fine del regime depressionario "sciroccale" sul Mediterraneo e aprirà un capitolo nuovo, fatto di correnti più fredde e tempo maggiormente variabile, con la neve che non disdegnerà i nostri rilievi, a quote anche interessanti.

La prima cartina ci mostra il quadro precipitativo atteso in Italia per la giornata di domenica 7 dicembre. Il lasso temporale preso come riferimento va dalle 7 del mattino alle 19 della sera.

Come potete vedere, la nostra Penisola sarà ancora abbastanza impegnata dalle precipitazioni, specie al centro-sud. Rovesci saranno possibili tra la bassa Toscana, il Lazio e la Sardegna occidentale. Rovesci anche al sud, specie sulla Sicilia settentrionale, la Campania e la Calabria Tirrenica.

Lo spostamento del perno depressionario verso levante determinerà una progressiva rotazione delle correnti dai quadranti settentrionali. Di conseguenza qualche nevicata sarà possibile al mattino sulle Alpi Marittime e l'Appennino Emiliano, sopra i 1000 metri. Quota neve in lieve calo anche al centro, attorno ai 1300-1400 metri in Appennino.

Nel pomeriggio il tempo dovrebbe migliorare in maniera decisa al settentrione, ad iniziare dalle zone più a nord. Tale miglioramento si estenderà successivamente anche al centro, specie al Tirreno, mentre resterà ancora instabile la situazione al meridione.

La giornata di lunedì 8 dicembre, l'Immacolata, la situazione dovrebbe migliorare in maniera abbastanza decisa al centro-nord, dove avremo un tempo asciutto e in larga parte soleggiato.

Resisterà qualche pioggia al mattino sulla Sardegna e tra le Marche e l'Abruzzo, mentre rovesci più intensi saranno possibili in prossimità dello Ionio, sulla Puglia e la Sicilia settentrionale, ma nell'arco della giornata il tempo migliorerà anche su questi settori.

Sempre nel pomeriggio, la nuvolosità inizierà ad aumentare al nord per l'approssimarsi del fronte freddo che abbiamo ampiamente seguito nei giorni scorsi su carte e modelli. Le prime precipitazioni sono attese tra la tarda serata e la notte, ma ne riparleremo.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum