Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo fine settimana: ecco le zone dove il CALDO si farà maggiormente sentire...

Nei prossimi giorni l'Italia verrà coinvolta dall'ultima fiammata anticiclonica di stampo subtropicale africano; ecco le località dove la calura si farà sentire di più.

In primo piano - 26 Agosto 2015, ore 11.00

Prima che la stagione si congedi definitivamente con l'intervento di una probabile articata, l'anticiclone regalerà al Mediterraneo ed allo stivale italiano, l'ultima parentesi di clima estivo della stagione 2015. Trattasi ancora una volta di una "bolla" anticiclonica subtropicale che determinerà un'impennata delle temperature su tutto il Paese. Come sospettavamo sin dall'inizio, l'evento di caldo sarà destinato a durare lo spazio di poche giornate, con l'arrivo dei primissimi giorni di settembre infatti, il "fuoco" africano si spegnerà con la stessa velocità con cui si è presentato, lasciandoci in balia dell'instabilità e di una stagione autunnale sempre più smaniosa di intervenire.

Sino a quel momento saranno però le condizioni soleggiate a dominare la scena, il rinforzo graduale dell'anticiclone africano sul Mediterraneo, determinerà una lenta risalita della colonnina di mercurio che, in concomitanza del picco di calore, tenderà a portarsi quasi ovunque SUPERIORE ai +30°C. Potrebbe essere questa l'ultima VERA occasione di balneazione per gli abitanti delle regioni settentrionali, ai quali consigliamo vivamente di approfittarne, prima che l'autunno reclami a gran voce la propria postazione sul Mediterraneo. 

Le recenti perturbazioni intervenute sul Mediterraneo hanno in parte mescolato le acque marine superficiali intorno al nostro Paese, un elemento non trascurabile che potrebbe di fatto limitare la risalita della colonnina di mercurio lungo le coste, dove comunque sono attesi valori compresi tra +30°C e +32°C entro domenica 30 e lunedì 31 agosto, probabilmente le due giornate più calde. 

Andrà diversamente nelle regioni interne, laddove la risalita della colonnina di mercurio sarà libera di manifestarsi, senza il freno imposto dalle brezze costiere. Le aree del Paese che sperimenteranno le temperature più elevate saranno la Valpadana a sud del fiume Po, con particolare riferimento all'Emilia Romagna, in questa sede previsti valori sino +36°C. Farà caldo anche nelle zone interne di Toscana, Lazio, Umbria e Campania, con valori sino +36°C / +37°C. Caldo anche sulle regioni meridionali e le due isole maggiori, qui la colonnina di mercurio dovrebbe frenare un po' la sua corsa verso l'alto, attesi valori di +33°C / +34°C

L'arrivo dei primissimi giorni di settembre potrebbe invece segnare una netta inversione di tendenza con un ritorno dell'instabilità ed un calo netto delle temperature. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum