Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo e autunno: a quando un vero, radicale cambiamento?

Il modello americano individua la seconda decade di ottobre quale periodo intorno al quale potrebbe esserci una svolta importante nello stato del tempo.

In primo piano - 29 Settembre 2017, ore 10.06

Il modello americano non prevede grossi scossoni durante la prima decade di ottobre, salvo disturbi lungo le regioni adriatiche, arrecati dalla presenza intermittente di correnti nord-occidentali.

Nei giorni successivi però, un po' come segnala da giorni, anche se non sempre in maniera convinta, prevede una crisi importante degli anticicloni tra centro Europa e Mediterraneo, con conseguente inserimento di saccature da ovest o addirittura dal nord Europa, in grado di determinare precipitazioni importanti.

Il crollo dell'anticiclone si scorge in maniera netta da giovedì 12 ottobre in poi, quando praticamente la media degli scenari mostra un Europa centrale e mediterranea finalmente libera da anticicloni e interessata da correnti da ovest debolmente perturbate.

Una media del genere segnala che evidentemente molti run perturbatori, ossia le corse alternative a quella ufficiale del modello, depongono verso soluzioni ben più votate al maltempo.

E così è: ve ne mostriamo infatti una qui a fianco che segnala chiaramente un attacco perturbato dal nord Europa, in grado di portare piogge e rovesci su almeno mezza Italia, siamo intorno alle prime ore di giovedì 12 ottobre, ma l'idea è che poi la fase perturbata possa mettere radici nel Mediterraneo anche per i giorni successivi.

Seguite comunque gli aggiornamenti, l'attendibilità di una simile evoluzione, ad una tale distanza temporale, non può che essere bassa, sebbene non trascurabile.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.08: A1 Firenze-Roma

coda incidente

Code per 1 km causa incidente nel tratto compreso tra Chiusi-Chianciano (Km. 409,9) e Fabro (Km. 4..…

h 16.05: A1 Roma-Napoli

coda incidente

Code per 2 km causa incidente nel tratto compreso tra Cassino (Km. 669,6) e San Vittore (Km. 678,6..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum