Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo dal 17 al 23 ottobre: dove tornerà a PIOVERE? Tutte le mappe!

Prime proiezioni sul posizionamento dei fenomeni.

In primo piano - 14 Ottobre 2016, ore 11.23

Un nuovo graduale (anche se forse parziale) cedimento pressorio, interesserà il nostro Paese nel corso della prossima settimana. Transiteranno dunque almeno due corpi nuvolosi piuttosto importanti tra martedì 18 e giovedì 20.

L'ultima parte della settimana è invece ancora ampiamente da verificare. Tutto dipenderà dall'ingerenza di un nuovo vortice freddo in discesa dal nord Atlantico e dalle sue velleità di conquista del Mediterraneo.
Intanto cominciamo a mostrarvi quattro mappe: si tratta delle prime proiezioni, che potrebbero cambiare nei prossimi aggiornamenti, ma che intanto forniscono un'idea su quanto potrebbe accadere.

Dopo un lunedì 17 un po' variabile al nord e sulla Toscana ma con scarse precipitazioni, seguirà un martedì 18, in cui si avvertirà una maggiore rotazione delle correnti dai quadranti sud occidentali, con i fenomeni che in mattinata potranno interessare a carattere sparso il nord e la Toscana, con temporale marittimo sulla costa ligure, mentre nel pomeriggio e in serata coinvolgere in modo più netto ancora la Toscana, con formazione anche di temporali lineari abbastanza temibili, e ancora il nord-est e l'Emilia-Romagna.

Nel corso della notte su mercoledì 19 la fenomenologia si attenuerà al nord, mentre i temporali presenti in Toscana andranno a traslare sul Lazio, l'Umbria, le Marche e parte dell'Abruzzo, insistendo sino alla mattinata, per poi colpire nel pomeriggio la Campania.

In pratica il fronte si assottiglierà, determinando fenomeni essenzialmente sul versante tirrenico. Verso sera i temporali si andranno posizionando sul basso Tirreno, ma nel contempo un altro fronte si avvicinerà al settentrione, accompagnato da un nuovo flusso umido sud occidentale.

Tra la notte e la mattinata di giovedì 20 infatti potrebbero attivarsi rovesci tra la Liguria, la Valpadana e poi il Triveneto, localmente forti e temporaleschi, nel contempo proseguirebbe l'azione del primo impulso sul meridione, con effetti sul basso Tirreno, tra il Cilento, il Golfo di Policastro e l'ovest della Sicilia.

Le temperature calerebbero di qualche grado, attestandosi comunque su valori in linea con la media stagionale. 

Seguite tutti gli aggiornamenti!
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 14.00: A4 Milano-Brescia

coda incidente

Code per 2 km causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo Di Cormano (Km. 131,9) e Viale Cert..…

h 13.57: T1-TRF.Bia Traforo Del Monte Bianco

coda

Code a Piazzale Lato Francese (Km. 3) in direzione Courmayeur dalle 13:51 del 16 dic 2017…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum