Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo CALCIO: quali sono state le squadre maggiormente penalizzate dal maltempo?

Non sempre per la Juve la neve in Europa è stato sinonimo di sconfitta.

In primo piano - 29 Ottobre 2015, ore 08.19

La gragnola di Istanbul, l'aratura del campo ridotto poi ad un pantano, un atteggiamento troppo timoroso, non all'altezza di una grande squadra, hanno infranto il sogno Juve di accedere ai quarti di finale di Champions nel 2013, relegandola all'Europa League. Eppure la neve e il maltempo non sempre si sono accaniti contro la Vecchia Signora.

Si parte dal 16 gennaio 1985: a Torino si è appena conclusa una forte nevicata e gli addetti hanno fatto appena in tempo a spalare la neve del Comunale poco prima che la Juve scenda vittoriosamente in campo con il Liverpool nella finale di Supercoppa, vincendo 2-0 con una doppietta di Zibi Boniek, il bello di notte. Si giocò con il pallone rosso, come si vede nella foto in alto a sinistra. 

Si passa alla disfatta del “Renato Curi” a Perugia il 14 maggio 2000, che consegnò la lo scudetto alla Lazio all’ultima giornata. l'arbitro Collina decise di sospendere la partita per impraticabilità del campo, perchè sulla zona si era abbattuto un fortissimo acquazzone temporalesco, ma con un’ora di ritardo l'incontro riprese, e dopo soli 4′ arrivò il gol di Calori, dopo un errore di Antonio Conte, oggi allenatore dei bianconeri.

Non solo la Juventus in coppa ha dovuto sfidare le condizioni atmosferiche. I nebbioni di Belgrado provocarono l'interruzione di Milan-Stella Rossa nel novembre del 1988. Savicevic portò in vantaggio la Stella Rossa, il Milan sarebbe stato eliminato, se la nebbia non avesse infierito sull’impianto serbo. Il rinvio favorì il Milan che recuperò Gullit e vinse ai rigori, andando poi addirittura ad imporsi con lo Steaua nella finale per 4-0.

Coinvolta dalla neve anche l'Inter in una gara di Coppa Uefa disputata nel 1998 a Mosca contro lo Spartak. Ronaldo si mosse alla grande sotto la neve e portò in trionfo i nerazzurri. Non andò bene invece nel dicembre di 10 anni prima, quando l'Inter andò ad imporsi 2-0 a Monaco con la neve a bordo campo. Al ritorno a San Siro fu sconfitta 3-1 dal Bayern.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 07.28: Roma Viale Kant

incidente

Incidente, difficoltà di circolazione sulla Via Adriano Fiori…

h 07.28: A13 Bologna-Padova

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Bologna Interporto (Km. 7,9) e Altedo (Km. 20,5) in direzione P..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum