Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo analisi: molta NEVE in arrivo per l'Appennino a bassa quota?

L'affondo freddo di questo fine gennaio potrebbe definirsi l'incompiuto.

In primo piano - 27 Gennaio 2015, ore 09.25

Emerge ancora una volta dai modelli l'incapacità di leggere un chiaro risvolto depressionario che dia un senso a questa stagione invernale che, a meno di miracoli dell'ultima ora, non si può non definire deficitaria e modesta, un po' come quella dello scorso anno, ma con l'aggravante della scarsa nevosità anche sul settore alpino.

L'affondo in discesa dall'Artico pareva davvero destinato a modificare gli assetti barici in sede mediterranea, invece manca sempre qualcosa per rendere questo episodio invernale importante: quel modello mette e toglie minimi pressori al suolo, l'altro lo segue a ruota, facendo diventare tutto più complicato. 

Proviamo però a cercarne UNO:  l'ipotesi che ancora personalmente mi convince di più è quella di una fase nevosa per l'Appennino centro-meridionale ed in parte anche settentrionale nel corso del fine settimana e forse, con una breve appendice, anche all'inizio della prossima.

La depressione ballerina che il modello americano infatti piazza tra la Romagna e l'Italia centrale potrebbe davvero procedere poi verso ESE percorrendo un po' tutta l'Italia centro-meridionale, ma c'è anche l'opzione del modello europeo che la vede risalire verso nord, alla conquista parziale anche della Valpadana, ma con un movimento che funziona poco, alla luce del fatto che la predominanza delle correnti potrà ancora risultare nord occidentale.

La neve in pianura con le termiche che si vedono sembra difficile, ma sulla Romagna si potrà scendere sino a 200m, così come nei fondovalle appenninici del centro dalla val di Chiana, alla Valle del Tevere, a Reatino, Cicolano sino alla Ciociaria e qui di neve se ne potrebbe vedere tanta.

Solo uno spostamento ad ovest (W-shift) di tutta la struttura depressionaria potrebbe a mio avviso portare neve al nord e solo pioggia altrove, ma con margini così stretti, o interviene una curvatura ciclonica marcata da SSW o al momento per i fiocchi il vantaggio resta appannaggio dell'Italia centrale.


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum