Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: svolta piovosa dalla prima domenica di ottobre?

Rottura del ponte anticiclonico intorno alla fine del mese e possibile successiva penetrazione delle correnti instabili atlantiche.

In primo piano - 20 Settembre 2017, ore 15.12

Le perturbazioni atlantiche proveranno a ritagliarsi uno spazio sul nostro Paese dalla fine del mese o meglio dalla prima domenica di ottobre. Questo ci suggerisce il modello americano e la sua analisi approfondita.

Sino ad allora avremo a che fare solo con qualche disturbo collegato ad un vortice presente sull'est europeo che proverà a rientrare senza troppa convinzione da est verso ovest.

Il ponte anticiclonico tra Azzorre e Scandinavia potrebbe però crollare entro la fine del mese: in questo modo da ovest si infilerebbero delle saccature colme di aria fresca in grado di generare precipitazioni diffuse su nord-ovest e Toscana, in successiva estensione almeno a tutto il nord e a gran parte del centro, Sardegna compresa.

Si tratterebbe di un quadro barico che gradualmente porterebbe ad un'affermazione più netta delle correnti occidentali ed una nuova fase del tempo, di matrice più marcatamente oceanica, durante la prima decade di ottobre.

Gli anticicloni non dovrebbero riuscire ad inibire il "traffico" delle perturbazioni e nel giro di una decina di giorni l'Italia potrebbe sperimentare (per alcuni nuovamente) piogge di una certa rilevanza, in grado di interessare questa volta anche zone sino ad ora "saltate" dai passaggi piovosi di settembre.

L'attendibilità non è altissima (35-40%) ma risulta comunque in aumento, perché il lavoro certosino della ricerca dei "germi" del cambiamento spesso paga.

SINTESI PREVISIONALE da GIOVEDI 28 SETTEMBRE a GIOVEDI 5 OTTOBRE:
giovedì 28 e venerdì 29 settembre:
un po' di variabilità sull'Italia ma con precipitazioni prevalentemente concentrate su medio Adriatico e meridione, a prevalente carattere di rovescio o temporale. Temperature nel complesso miti.

sabato 30 settembre: nubi sparse su nord-ovest, Liguria ed alta Toscana ma senza piogge, bello altrove, salvo una residua variabilità sul basso Adriatico e le zone interne appenniniche del sud nel pomeriggio. Temperature quasi invariate.

domenica 1 e lunedì 2 ottobre: peggiora con piogge e temporali su nord-ovest, Toscana, poi arco alpino e prealpino centro-orientale, infine pianure del nord-est, Umbria ed alto Lazio,  parzialmente nuvoloso ma asciutto altrove. Temperature in calo nelle aree piovose, in aumento al sud.

martedì 3 ottobre: nubi e precipitazioni in localizzazione su nord-est, Emilia-Romagna, regioni centrali adriatiche, migliora su nord-ovest e medio alto Tirreno, Sardegna, ancora in parte soleggiato ed asciutto al sud, dove farà ancora abbastanza caldo.

mercoledì 4 e giovedì 5 ottobre: condizioni di variabilità tra nord e centro con qualche fenomeno possibile a tratti, tempo migliore al sud. Mite.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.11: A56 Tangenziale Di Napoli

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Barriera Napoli Est (Km. 19,6) e..…

h 20.11: A10 Genova-Ventimiglia

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Allacciamento A7 Milano-Genova e Arenzano (Km. 20,2) in entrambe..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum