Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: i primi freddi autunnali innescheranno una REAZIONE a CATENA...

L'irruzione di aria fredda prevista per i primi giorni della prossima settimana innescheranno una situazione depressionaria che cambierà il volto della stagione.

In primo piano - 19 Settembre 2018, ore 15.22

Una profonda ferita depressionaria nel cuore del Mediterraneo.
E' questo quello che probabilmente dovremo aspettarci nel corso della prossima settimana sul nostro Paese.

Le conseguenze saranno perturbate su gran parte del centro e del sud, molto meno al settentrione, dove comunque farà decisamente più fresco della norma.

Questa voragine depressionaria non si colmerà tanto facilmente ed anzi fungerà da calamita per le grandi saccature atlantiche, che così avranno un appiglio a cui aggrapparsi per scendere di latitudine e dare il via alla stagione autunnale vera e propria.

In pratica dai primi di ottobre si profila il transito di qualche perturbazione atlantica organizzata, foriera di precipitazioni autunnali importanti su molte regioni del Paese.
Affinché però tutto questo progetto vada in porto è necessario che tutti i tasselli si incastrino alla perfezione, a cominciare dall'irruzione fredda prevista da mercoledì 26.

I modelli matematici non concordano ancora perfettamente sull'entità del guasto: c'è la ritiene meno imponente, chi la propone moderata e senza grossi risvolti, chi invece ci va giù pesante, dipingendola come vera svolta stagionale.

L'impressione generale del team di MeteoLive è comunque che "la reazione a catena" ci sarà e che il nostro abbigliamento estivo, almeno al nord e al centro, finirà di colpo nell'armadio.

SINTESI PREVISIONALE da GIOVEDI 27 settembre a GIOVEDI 4 OTTOBRE
giovedì 27 settembre
: al nord ancora cielo irregolarmente nuvoloso, ventoso e piuttosto freddo per la stagione. Sulle zone alpine di confine più nuvoloso con possibili nevicate anche sotto i 1000m. Al centro e al sud tempo instabile con rovesci e temporali sparsi, possibili ovunque, ma più probabili su medio Adriatico, basso Lazio e meridione. Neve sulle cime appenniniche, clima fresco o molto fresco per la stagione.

venerdì 28 settembre: ancora tempo instabile su medio Adriatico e meridione con rovesci sparsi e qualche temporale, più soleggiato altrove ma ancora piuttosto freddo, specie di notte e al mattino presto.

sabato 29 settembre: attenuazione del maltempo al sud e sul medio Adriatico ma persistenza di nuvolaglia irregolare ed isolati fenomeni, tempo migliore sulle restanti regioni. Più mite.

domenica 30 settembre: bel tempo ovunque al mattino, poi nubi in arrivo al nord con possibili piogge sparse su Liguria ed arco alpino, poi anche Venezie ed Emilia-Romagna entro sera. Al nord nubi sulla Toscana ma asciutto, da poco nuvoloso a velato sul resto del centro, bello al sud, salvo nubi residue. Mite.

lunedì 1° ottobre: schiarite al nord-ovest, nubi e piogge al mattino su nord-est, Emilia-Romagna, nuvolaglia con qualche debole pioggia sparsa anche al centro, parzialmente nuvoloso ma secco al sud. Lieve calo termico.

da martedì 2 a giovedì 4 ottobre: possibile passaggio perturbato più importante sull'Italia con fenomeni più intensi al nord e lungo le regioni tirreniche, da confermare.

 


Autore : Meteo a 15 giorni

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum