Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo 7 giorni: chi vincerà? L'alta africana o una depressione atlantica?

L'analisi con il metodo spaghetti non sembra lasciare molti dubbi: al nord attesa molta pioggia mercoledì 21, riflessi anche al centro, al sud asciutto e soprattutto generale rialzo delle temperature.

In primo piano - 15 Maggio 2014, ore 12.02

Le temperature sotto la media saranno presto un ricordo. Da lunedì 19 soprattutto al centro-sud non solo ci si riporterà a cavallo della media, ma i valori in quota si porteranno almeno 4-5°C al di sopra dei valori normali.

Tutta colpa di un flusso costante di correnti da sud-ovest che mercoledì 21 scaricherà molta pioggia al settentrione.

Alla domanda dunque su chi vincerà la sfida tra figure bariche opposte potremmo rispondere: non ci saranno sconfitti, ciascuno avrà il suo spazio sul palcoscenico, anche se il caldo si avvertirà soprattutto in quota e ben poco al suolo, mentre al nord e sulla Toscana proprio l'aumento delle temperature e la rotazione conseguente dei venti da Libeccio favorirà un afflusso di aria molto umida e foriera di rovesci, con culmine mercoledì 21, quando transiterà una perturbazione.

Al centro i fenomeni risulteranno molto modesti, ad eccezione della Toscana e forse della Sardegna, al sud non pioverà proprio per tutta la prossima settimana, ad eccezione di qualche piovasco nelle prime ore di mercoledì sulla Sicilia. Qui le temperature si porteranno in quota costantemente al di sopra della media, influenzando gradualmente anche i valori al suolo.

I grafici spaghetti riassumono quanto detto. Cosa sono e come si leggono questi grafici? Si tratta di uno sguardo d'insieme delle 20 corse del modello americano GEFS, gemello di GFS. Ci aiutano a comprendere l'andamento delle temperature in quota (in alto nel grafico) e le precipitazioni previste. (parte inferiore).

Insieme alle 20 corse viene inserita anche la corsa ufficiale del modello, unitamente alla sua corsa di controllo, dalla quale vengono tratte le 20 corse in oggetto, inizializzate con dati leggermente diversi per avere un'idea più completa ed alternativa del possibile comportamento dell'atmosfera.

La linea rossa in alto indica la media termica del periodo alla quale i valori dovrebbero conformarsi. In realtà è ben difficile assistere ad una situazione in cui i valori coincidano perfettamente con la norma per un lungo periodo. Infatti come vediamo anche in questo caso, si passa da una situazione di "sotto media" ad una di "sopra media" con estrema facilità. L'area del Mediterraneo infatti è molto sensibile termicamente alla variazione delle correnti in quota.

In ogni caso più gli "spaghetti", così come vengono chiamati, mostrano la stessa soluzione termica o precipitativa, o meglio risultano ravvicinati, più quella soluzione potrà trovare riscontro nella realtà, anche se non mancano le eccezioni.

Qui per saperne di più e per approfondire:
http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/l-affidabilit-del-run-di-controllo-del-modello-americano/44701/

Guarda qui per rimanere costantemente aggiornato: 
http://meteolive.leonardo.it/speciali/GRAFICI/57/grafici-spaghetti-per-macroaree-italiane/31742/


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum