Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meridione sempre raggiunto da aria fredda che genera instabilità: NEVE da stanotte su Potenza ed Appennino

Tra stasera e venerdì mattina nuova accentuazione dell'instabilità.

In primo piano - 11 Gennaio 2006, ore 11.03

Si accentuerà dal tardo pomeriggio l'afflusso di aria moderatamente fredda sul meridione d'Italia e soprattutto su Crotonese, Catanzarese, Siracusano, picchi tra basso Molise e Gargano, nelle zone interne lucane, Sila ed Aspromonte ma anche sul nord della Sicilia si potranno avere dei rovesci forti e oltre i 600m potrà cadere la neve. Nevicherà sull'Etna ma anche su Vulture, Volturino, Pollino e su tutto l'altopiano della Sila con grande gioia per gli sciatori. Una nevicata moderata è attesa da stanotte su Potenza e forse anche su Campobasso, mista a pioggia su Matera. Fiocchi anche su Madonie e Nebrodi. Più protette e ai margini di questa situazione le coste sicule sud-occidentali e la costa campana settentrionale. La circolazione di aria instabile andrà attenuandosi solo nella giornata di venerdì ma potrebbe vivere un ritorno di fiamma (o di ghiaccio se preferite) tra sabato e domenica quando potrebbe anche apprezzarsi un ulteriore calo dei geopotenziali per il passaggio di una vera e propria goccia fredda.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum