Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MERCOLEDI' instabile su gran parte della nostra Penisola

Previste piogge al nord e al centro, forti sul Lazio. In serata verrà interessata anche la Campania e il Molise.

In primo piano - 3 Ottobre 2006, ore 10.59

La fase di tempo stabile e caldo che ha interessato gran parte della nostra Penisola è ormai agli sgoccioli. Da ovest è in arrivo una perturbazione che già nella giornata odierna darà effetti soprattutto al settentrione. Le correnti portanti da sud ovest saranno piuttosto intense e questo concentrerà i fenomeni soprattutto sui contrafforti alpini e dell'alta pianura. La saccatura che ospita questo sistema frontale sarà abbastanza ampia. Di conseguenza saranno necessarie almeno 48 ore prima del passaggio del suo asse, con conseguente miglioramento da ovest. Al momento la perturbazione sta agendo sulla Francia. Domani a quest'ora la ritroveremo distesa sulle regioni centrali dove arrecherà precipitazioni anche intense tra la bassa Toscana, il Lazio e il nord della Campania. Piogge sono attese anche sul resto della Toscana, sulla Sardegna occidentale e in serata su tutta la Campania e il Molise. Si tratterà di precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale. Meno frequenti i fenomeni sul resto del sud e sulle regioni del versante adriatico, che si troveranno sottovento alla corrente portante (da sud ovest). Per ciò che concerne il settentrione, anche dopo il transito del fronte il tempo non migliorerà. In prossimità del Golfo Ligure si "scaverà" un minimo di pressione al suolo che favorirà ancora delle piogge, soprattutto sul nord-est e sulla Lombardia. Qualche schiarita ci potrà essere al mattino tra il Piemonte e il Ponente Ligure, ma saranno schiarite infide. Nel pomeriggio anche questi settori verranno nuovamente interessati da piogge sparse, anche a carattere di temporale locale. Solo tra la sera e la notte vi sarà il passaggio dell'asse di saccatura, con un miglioramento del tempo ad iniziare dalla Val d'Aosta e dal Piemonte. Attenzione anche al vento, previsto a tratti forte tra sud e sud ovest sul Tirreno e al largo del Mar Ligure. Le temperature, dopo il caldo di questi ultimi giorni, tenderanno finalmente a scendere. Nelle zone dove vi saranno precipitazioni il calo termico potrebbe risultare anche sensibile.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.12: A13 Bologna-Padova

incidente

Ripristino incidente causa incidente nel tratto compreso tra Bologna Interporto (Km. 7,9) e Altedo..…

h 05.37: A11 Firenze-Pisa

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A12 - Pisa (Km. 79,4) e Allacciamento A12 - Lucca..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum