Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Marzo pazzerello: NEVE in pianura e FREDDO durante la prima decade?

Freddo e neve con una retrogressione da est non si sono visti per tutto l'inverno ma anche nelle stagioni più recenti. Sembra che ora invece i modelli fiutino qualcosa.

In primo piano - 24 Febbraio 2015, ore 10.18

Magari tutto si risolverà in una bolla di sapone, ma questa volta l'evoluzione prevista dal modello americano sembrerebbe trovare proseliti sia in quello europeo che in quello canadese. Tutti abbozzano qualcosa di importante per la prima decade di marzo, da mercoledì 4 o giovedì 5 in poi per essere precisi.

Una possibile azione retrograda delle correnti fredde il modello americano l'ha vista già da 48 ore, ma è soltanto da oggi che l'azione da est è entrata nelle corse ufficiali e di controllo del modello, dando l'impressione che qualcosa di grosso per il periodo possa bollire in pentola.

Stupisce non tanto l'azione fredda prevista da mercoledì 4 o giovedì 5 con le nevicate che potrebbero tornare a quote molto basse al centro-sud, in seno all'ennesima depressione, ma quella successiva, con il movimento verso nord dell'anticiclone.
 
L'allungamento dell'anticiclone verso nord è una manovra diventata ormai merce rara anche a livello sinottico; se andasse in porto rivoluzionerebbe completamente lo scenario barico sull'Europa.

E' possibile che tale reset barico riesca perchè ci troviamo proprio a fine stagione, quando il vortice polare tende a collassare almeno parzialmente e di conseguenza il getto atlantico non spinge più come un pazzo come ha fatto durante gran parte della stagione.

Ecco perchè l'attendibilità di una simile evoluzione è sufficientemente alta da meritarne un approfondimento. Con il movimento dell'anticiclone verso nord-est, l'Italia verrebbe coinvolta in modo ancor più diretta dall'aria fredda in rientro da est e addirittura da sud-est, la situazione più fredda in assoluto per il nostro Paese: in pratica si vivrebbe un anomalo rientro di SCIROCCO FREDDO.

In questo caso le nevicate potrebbero spingersi sin sul settentrione e magari anche sul Tirreno se si scavasse una depressione sul Mediterraneo occidentale. E' possibile tutto questo in marzo? Sino alla metà del mese possono verificarsi situazioni pienamente invernali, dunque perchè no?

Seguite tutti gli aggiornamenti su questa interessante evoluzione meteo!
Ecco cosa scrivevamo già ieri...
http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/meteo-marzo-colpo-a-sorpresa-da-est-/49080/


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum