Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Martedi 30 novembre: dove pioverà di più?

Tutta l'Italia sarà coinvolta in una circolazione depressionaria: ecco la mappa delle zone più a rischio pioggia.

In primo piano - 29 Novembre 2004, ore 11.08

L'azione del vortice depressionario in azione sulle regioni settentrionali ed in progressivo spostamento verso est porterà un martedi di diffuso maltempo su gran parte del Centro-Nord. Le piogge infatti cadranno a tratti anche copiose, interessando principalmente il settore tirrenico (con la sola eccezione di Calabria e Sicilia) e gran parte della regione padana. Più al riparo saranno invece le regioni adriatiche e l'area pedemontana emiliana, protette da ombra pluviometrica, nonché gran parte del Meridione. Ad ogni modo, il sole sarà un po' per tutti l'eccezione di una giornata dominata dagli annuvolamenti. Venti a circolazione ciclonica e temperatura in calo ovunque nel corso della giornata, più sensibile sull'arco alpino, dove la quota neve calerà vistosamente (complessivamente, da 1200 a 700 metri circa). Ma entriamo nel dettaglio e vediamo quali saranno le aree geografiche più a rischio pioggia. NORD - Piemonte: Canavese, Vercellese, Biellese, Verbano, specialmente in mattinata; più al riparo Cuneese e settore appenninico. - Lombardia: l'intero settore pedemontano e tutta l'area prealpina; più al riparo la Valtellina e le valli alla destra orografica del Fiume Adda. - Trentino-Alto Adige: l'estremo sud della regione; nettamente al riparo invece l'estremo nord. - Veneto: l'intera fascia pedemontana e prealpina, con interessamento importante anche del settore dolomitico, specie nel primo pomeriggio. - Friuli-Venezia Giulia: fascia pedemontana e prealpina di Pordenonese e Udinese, a partire da metà pomeriggio. CENTRO - Toscana: principalmente Versilia e Livornese, ma l'intero settore costiero e maremmano verrà coinvolto da fenomeni importanti nel corso della mattinata, anche se questi scivoleranno velocemente verso sud. - Lazio: l'intero settore costiero, con maggiore interessamento del Basso Lazio nella parte centrale della giornata. SUD - Campania: tutto il Casertano, il Golfo di Napoli e il Golfo di Salerno.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum