Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Martedì 15 e mercoledì 16: la neve sbarca anche al centro e al sud

Quote in progressivo calo ovunque a partire da Toscana e Sardegna. Fiocchi attesi fino in collina mercoledì sui settori peninsulari sino alla Basilicata.

In primo piano - 13 Gennaio 2013, ore 11.08

 Diamogli il tempo di filtrare e di prendere il posto della mitezza pregressa. Poi, quando l'aria fredda avrà completato il suo lavoro di subentro, ecco che la neve inizierà a imbiancare diverse regioni dell'Italia. Del nord abbiamo già dato una prima infarinatura meteolive.leonardo.it/news/Ti-segnaliamo/49/La-neve-al-nord-ecco-dove-arrivera-tra-domenica-e-lunedi-/40097/. Ora concentriamoci sul centro e sul meridione.

Qui le temperature inizieranno a calare seriamente a seguito della perturbazione che lascerà lunedì il nord. una seconda staffetta di precipitazioni è attesa tra martedì e mercoledì e saranno proprio queste a riportare la neve e l'inverno al centro-sud, a partire dal Toscana e Sardegna.

Sulla Toscana in particolare è atteso un calo del limite delle nevicate fino in collina martedì sera su tutte le province settentionali. Probabilmente sfiorata dai fiocchi anche Firenze. Frattanto la Sardegna si imbiancherà fin verso i 600-700 metri, sferzata da un forte e tagliente vento di Maestrale.

Mercoledì ecco la neve sbarcare sul resto della Penisola: fiocchi (intermittenti) attesi fin sui fondovalle dell'entroterra di Marche e Abruzzo (più asciutto vicino alle coste).  Neve anche sulle pianure umbre (imbiancata probabilmente anche Perugia), intorno a 500-600 metri sul Lazio, ma con ulteriore calo del limite a tratti fino in collina in serata.

E ancora: neve intorno a 500-700 metri sull'entroterra molisano, fin verso i 500-600 metri in Campania, 600-700 metri dalla sera in Puglia, 800-900 metri in Basilicata, 1000-1200 metri in Calabria, 1500-1600 metri in Sicilia.

Non si esclude anche la possibilità di brevi episodi di neve tonda anche a quote inferiori nel corso di rovesci o temporali, previsti soprattutto sul lato tirrenico. Il tutto verrà condito da venti forti e da un generale e sensibile calo delle temperature su tutte le regioni.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.37: A1 Roma-Napoli

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Ceprano (Km. 643,3) e Pontecorvo (Km. 658,3) in direzione Napol..…

h 01.36: A4 Torino-Milano

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Svincolo Greggio (Km. 67,5) e Svincolo Marcallo inizio Mesero (Km...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum