Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MALTEMPO: tutti i DISTURBI fino a MARTEDI...

Poca stabilità in area mediterranea a partire da sabato. Interessato inizialmente il settentrione, poi il centro-sud e le Isole. Si tratterà di fenomeni generalmente non continuativi.

In primo piano - 11 Dicembre 2014, ore 09.55

Tempo in moderato peggioramento sull'Italia nei prossimi giorni, ad iniziare dalle regioni settentrionali e dalla giornata di sabato. Tutta colpa di una scalcinata saccatura che nei primi giorni della settimana prossima evolverà in minimo chiuso sul bacino centro-occidentale del Mediterraneo, dispensando piogge sparse (non continuative) su diverse regioni dello Stivale Italico.

Tra sabato e domenica saranno le regioni settentrionali e quelle dell'alto e medio Tirreno ad avere i disturbi maggiori in fatto di pioggia.

Come si evince dalle due cartine proposte, sulla Liguria e sul nord-est saranno possibili anche rovesci, mentre le precipitazioni assumeranno carattere nevoso sopra i 1000 metri sulle Alpi. Sul resto del nord le piogge si prevedono deboli e alternate a lunghe pause asciutte.

Sul resto della Penisola (quindi sul restante centro e al meridione) il tempo resterà nel complesso asciutto e vi sarà anche un aumento delle temperature per merito di venti meridionali decisamente miti, specie al meridione.

 

 

 

 

 

 

All'Inizio della settimana prossima, come accennato, si scaverà probabilmente un minimo barico tra la Sardegna e il Mediterraneo occidentale.

Già lunedì 15 i fenomeni più intensi saranno concentrati tra il nord-est e le regioni centrali. Sul nord-est e lungo il Tirreno avermo anche la possibilità di qualche rovescio.

Un parziale miglioramento interverrà al nord-ovest, con fenomenologia residua solo sulla Liguria, mentre al sud e sulla Sardegna i risvolti instabili saranno ancora scarsi.

 

La giornata peggiore per il centro-sud, al momento, sembra essere martedì 16 dicembre.

L'ultima cartina che abbiamo preparato mette in evidenza la possibilità di piogge più o meno intense su molte regioni delll'Italia centro-meridionale e sulle Isole per la giornata in parola.

Al nord, a parte qualche piovasco sulla Liguria e l'Emilia Romagna, la situazione sarà migliore e probabilmente non avremo fenomeni degni di nota.

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum